Attualità Messina

Sicilia, nuova variante africana su un altro 16enne scappato da Pozzallo

Caso fotocopia del coetaneo con la nigeriana, ma questa mutazione è la prima arrivata in Italia

Caso fotocopia del coetaneo con la nigeriana, ma questa mutazione è la prima arrivata in Italia

 Pozzallo - Per la prima volta in Italia è stata individuata al Policlinico di Messina la variante africana Covid A27: una nuova mutazione intervenuta sulla già nota sudafricana, ma identificata finora in pochi paesi al mondo. Anche stavolta è stata isolata dal laboratorio di microbiologia molecolare messinese su un tampone effettuato su migrante di 16 anni, originario del Sudan, fuggito dal centro di accoglienza Pozzallo e ricoverato qualche giorno fa a Villa Contino.

Esattamente come il coetaneo guineano, trovato positivo a inizio settimana alla nigeriana. Questo secondo ragazzino ora è negativo ed è stato dimesso ma, anche in questo caso, sono stati avvertiti i responsabili dell'hotspot sulla costa ragusana.


© Riproduzione riservata