Attualità Red list

Sicilia, una nuova zona rossa e due proroghe: da 10 a 4 in due giorni

Nei piccoli paesi basta poco per sforare la media, la maggior parte sono nel palermitano

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/01-06-2021/sicilia-una-nuova-zona-rossa-e-due-proroghe-da-10-a-4-in-due-giorni-500.jpg Sicilia, una nuova zona rossa e due proroghe: da 10 a 4 in due giorni

 Ragusa - Prizzi, nel palermitano (foto), si aggiunge a Santo Stefano di Quisquina, nell'agrigentino, tra le zone rosse al via da domani, mercoledì 2 giugno, fino a giovedì 10. Musumeci ha prorogato inoltre il mini lockdown - sempre fino al 10 - a Geraci Siculo, ancora in provincia di Palermo, e Scordia, nel catanese. Termina invece in anticipo, da domani, a Lercara Friddi (Palermo), che faceva parte di un elenco in scadenza questo giovedì, 3 giugno: Maniace (Caltanissetta); Gagliano Castelferrato (Enna); Santa Teresa di Riva (Messina), Maletto (Catania); San Cipirello e Vicari (Palermo).

Ancora per due giorni saranno dunque almeno 10 le red zone comunali, poi da venerdì prossimo - salvo nuovi focolai - dovrebbero scendere a 4. Ma in controtendenza rispetto all'ultimo bollettino Covid - che vede il tasso di positività regionale stabile attorno al 2%, nonostante l'impennata di contagi in territorio etneo - ci sono altri piccoli paesi, specie del siracusano, che potrebbero rischiare il rosso: Francofonte, Canicattini Bagni e Palazzolo Acreide. Nonostante il giallo tutt’attorno, la “lista rossa” siciliana è ancora movimentata. E i sindaci puntano il dito contro i giovani.


© Riproduzione riservata