Attualità Mazara

Sorelle di fatto, la vera storia dello scambio di culle diventa un film tv

Giovedì sera in prima visione su Rai1, nel cast anche il modicano Andrea Tidona

Sorelle di fatto, la vera storia dello scambio di culle diventa un film tv

 Mazara del Vallo - La notte di Capodanno di 23 anni fa, a Mazara del Vallo, due bambine nate nello stesso ospedale furono scambiate in culla. Solo anni dopo, quando frequentavano entrambe il medesimo asilo, la verità venne a galla grazie allo spirito d’osservazione di una maestra. "Oggi viviamo tutti come una grande famiglia allargata - rivela mamma Marinella Alagna -, le ragazze sono sempre insieme: scuola, attività sportive, amici. Una si è appena laureata e l'altra discuterà a giorni la tesi, sono unitissime”. All’inizio però è stato “un incubo".

La loro storia vera, per chi vuole conoscerla, è raccontata adesso in un film tv: "Sorelle per sempre", in onda giovedì 16 settembre su Rai1 in prima serata (nella foto, un frame con le due piccole protagoniste). Nel ruolo delle due mamme Donatella Finocchiaro e Anita Caprioli, in quelle dei papà i catanesi Vincenzo Castrogiovanni e Francesco Foti, mentre uno dei nonni è interpretato dall’attore modicano Andrea Tidona. "E' una storia unica e straordinaria, che fa riflettere anche sulla genitorialità biologica e sull'affido - dice la Finocchiaro - perché queste ragazze hanno quattro genitori a tutti gli effetti, grazie alla loro lungimiranza e al sentimento”.

“I figli sono di chi li cresce e di chi li ama (come diceva anche Eduardo De Filippo in Filumena Marturano, ndr). Io sono mamma come lo è Anita, e ci siamo chieste come ci saremmo comportate: non si può dare una risposta lucida e obiettiva, anche se sono abituata per mestiere a immedesimarmi in una storia, in questo caso ti ci devi trovare. Qui siamo di fronte poi a una negligenza di proporzioni gigantesche - continua l’attrice, unica non siciliana del cast -. La fortuna è stata che è capitata a due famiglie perbene: erano con noi sul set, ho visto commozione e lacrime”. Lo sceneggiato mischia dolore e amore, legge del sangue e legge del cuore. Ma vi sveliamo altro.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg