Attualità

Teatro: Opera Gala con tenore Scala e soprana Guida al Massimo

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/25-11-2022/1669374909--news-ragusa.jpg&size=552x500c0 Teatro: Opera Gala con tenore Scala e soprana Guida al Massimo

PALERMO, 25 NOV Continuano al Teatro Massimo a Palermo gli appuntamenti con il belcanto italiano e l'atteso Opera Gala che domenica 27 novembre 2022 alle 20:30 vedrà protagonisti due talenti siciliani già affermati a livello internazionale: il tenore Enea Scala e il giovane soprano Federica Guida guidati da Manuela Ranno che dirige l'Orchestra e il Coro del Teatro. Maestro del Coro Salvatore Punturo. In programma arie, sinfonie, cori, duetti del repertorio operistico italiano e francese di Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Puccini e Offenbach in un crescendo che inizia sulle note della sinfonia da Semiramide, il melodramma tragico di Gioachino Rossini e si conclude con i gorgheggi dell'aria della "bambola" Olympia da Les contes d'Hoffmann di Offenbach interpretata da Federica Guida in uno sfoggio di grande virtuosismo. Tra questi due estremi, una sfilata di ingenue protagoniste romantiche (Amina ne La sonnambula di Bellini per il finale dell'opera, Gilda in Rigoletto per il duetto con il Duca di Mantova "È il sol dell'anima", Lucia con il duetto "Verranno a te sull'aure" da Lucia di Lammermoor) per Federica Guida e di intrepidi eroi innamorati per Enea Scala, dal condottiero scozzese Rodrigo per l'aria da La donna del lago di Rossini, uno dei ruoli in cui il tenore ragusano si è affermato, passando appunto per il Duca di Mantova in Rigoletto e arrivando all'aria di Edgardo che conclude Lucia di Lammermoor di Donizetti. Il Coro del Teatro Massimo diretto da Salvatore Punturo eseguirà inoltre uno dei più famosi cori risorgimentali di Verdi, la preghiera "O Signore dal tetto natio" da I lombardi alla prima crociata, l'opera immediatamente successiva a Nabucco che ne segue il modello; e dalla versione francese dei Lombardi, intitolata Jerusalem, viene anche il pas de quatre dai ballabili. Altra pagina sinfonica affidata all'Orchestra del Teatro sarà, in apertura della seconda parte, l'Intermezzo da Manon Lescaut di Giacomo Puccini. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata