Attualità

Ucciso per sventare rapina,ricordato a Partinico carabiniere

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/06-12-2022/1670330707--news-ragusa.jpg&size=893x500c0 Ucciso per sventare rapina,ricordato a Partinico carabiniere

PARTINICO, 06 DIC Oggi ricorre il 38simo anniversario della morte dell'appuntato medaglia d'argento al valor civile Antonino Favazzi, caduto in servizio. Alle 10, al cippo a lui dedicato in via Favazzi, a Partinico, si è svolta una cerimonia commemorativa. Il comandante del gruppo carabinieri di Palermo, tenente colonnello Aniello Schettino, il neo eletto sindaco di Partinico Pietro Rao, il parroco Salvatore Salvia e i familiari della vittima hanno deposto una corona d'alloro e reso gli onori al caduto. L'appuntato Favazzi prese servizio presso la compagnia dei Carabinieri di Partinico nel 1980 come autista del nucleo radiomobile. Il 2 dicembre 1984, durante un servizio intervenne per sventare una rapina in corso in un circolo ricreativo di Partinico. Nel conflitto a fuoco sia l'appuntato che il carabiniere intervenuto furono feriti.
    L'appuntato Favazzi morì in ospedale dopo 4 giorni. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata