Economia Catania

Un maxi parco eolico al largo di Catania

Avviato l’iter per l'impianto di Repower Renewables. Spesa di oltre 1 miliardo e mille occupati tra cantiere e gestione

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/02-07-2022/un-maxi-parco-eolico-al-largo-di-catania-500.jpg Un maxi parco eolico al largo di Catania

Catania - Dopo la partecipazione alla manifestazione di interesse del ministero della Transizione ecologica, per gli impianti eolici offshore galleggianti, Repower Renewables, società di Porto Marghera, branch italiana della compagnia di utilities svizzera Repower AG, ha presentato alla Capitaneria di Porto di Catania la domanda di concessione demaniale marittima per la realizzazione di un parco eolico offshore di 33 turbine eoliche con asse orientabile da 15 MW ciascuna per complessivi 495 MW.

Il progetto, nel suo insieme, si colloca nel Mar Ionio, in posizione antistante alla costa orientale della Sicilia, ad una distanza minima di circa 36.2 km dalla costa siciliana e 36.7 km da quella calabrese. L’iniziativa vale tra 1,2 e 1,4 miliardi di euro e potrà generare oltre mille posti di lavoro tra quelli occorrenti per la realizzazione del parco eolico, e quelli che dovranno occuparsi della gestione e della sua manutenzione.

Il tratto di mare interessato è quello davanti Catania: i cavi sottomarini verrebbero collegati alla terraferma in un punto a sud dell’aeroporto Fontanarossa per poi percorrere circa 10 Km interrati fino al punto di connessione con la rete di trasmissione nazionale dell’energia elettrica situata nei pressi della centrale di Terna, a sud della zona industriale di Pantano d’Arci.


© Riproduzione riservata