Attualità Milano

Una donna al Quirinale, il murale di TvBoy cancellato in meno di 24 ore

Nuova, profetica, incursione dell’artista di strada siciliano nel capoluogo lombardo

 Milano - Una donna al Quirinale. TvBoy, nome d’arte dello street artist palermitano Salvatore Benintende, ha realizzato al distretto Cinque Vie di Milano un'opera con questo messaggio: non è durata nemmeno un giorno.. Alla vigilia delle sedute in Parlamento per l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica, l'artista – autore di numerosi graffiti legati all’attualità politica - aveva disegnato il murale di una giovane donna col pugno alzato e nell'altra mano il cartello con la scritta "Il posto di una donna è al Quirinale" (foto).

"È un dispiacere vedere che quando i lavori su strada sono un po' provocatori hanno vita breve", commenta TvBoy. Neanche tre giorni fa era stata rimossa da un altro muro dello stesso quartiere meneghino, anche questa in meno di 24 ore, l’opera "Silvia for President" (foto allegata) che raffigurava un sorridente Silvio Berlusconi in un corpo femminile, avvolto nella bandiera tricolore. "Continuo a pensare che le strade debbano essere spazi di libera espressione - dice TvBoy -. In ogni caso l'opera è stata profetica: hanno rimosso il murale di Berlusconi e poco dopo l'ex premier ha ritirato la sua candidatura". 


© Riproduzione riservata