Attualità

Vaccini: a Messina parte 'Freedom & Safety',anche zone free

https://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-08-2021/1630420210--news-ragusa.jpg&size=666x500c0 Vaccini: a Messina parte 'Freedom & Safety',anche zone free

PALERMO, 31 AGO Per incentivare l'adesione alla campagna vaccinale e raggiungere al più presto il 70% dellae dosi somministrate è partita da Messina l'operazione "Freedom & Safety" (Libertà sicurezza). Si parte con "School Vax l'istruzione è al sicuro", che prende spunto dall'obbligo ministeriale di avere il 'green pass' per poter entrare a scuola. Dal 14 al 24 settembre, l'ufficio emergenza Covid organizzerà una serie di punti vaccinali in alcune scuole per dare la possibilità a studenti over 12, genitori, personale docente e non docente di ricevere la dose. "Stiamo mettendo in campo ogni azione possibile per accelerare le vaccinazioni di massa dice il commissario anti Covid di Messina,Alberto Firenze a breve partiranno i vaccini anche nella farmacie in collaborazione con Federfarma". La seconda iniziativa è "FastVax il tuo vaccino è qui": le somministrazioni arriveranno in tutte le cittadine dell'area metropolitana attraverso una serie di eventi vaccinali. "All'inizio della campagna vaccinale rincorrevamo i vaccini, adesso bisogna rincorrere le persone ricorda il commissario dell'Asp di Messina, Dino Alagna è un paradosso che dobbiamo combattere per cercare di migliorare le percentuali di adesione alla vaccinazione da parte della nostra città e provincia". Poi c'è "SportVax atleti e tifosi protetti", una serie di manifestazioni organizzate con squadre sportive siciliane di rilievo del mondo del calcio come l'Acr Messina, nel basket con l'Orlandina Basket, nella pallavolo e nel nuoto. Gli atleti inviteranno tutti i tifosi a vaccinarsi per vivere la stagione sportiva in totale sicurezza. E infine "Covid Free Zone" che sarà promossa con la Camera di Commercio: negozi, alberghi, strutture ricettive, attività e centri commerciali, aziende potranno richiedere l'attestazione di essere una zona covid free con l'esposizione di un apposito marchio rilasciato dall'Ufficio covid. Per ottenerlo sarà necessario far vaccinare tutti i dipendenti, effettuare periodicamente tamponi e porre in essere una serie di attività.
    Il personale del commissario per l'emergenza effettuerà controlli e verifiche prima di rilasciare il marchio. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata