Attualità Corsa al siero

Vaccino Moderna batte tutti: "Efficace al 100% contro Covid grave"

La casa farmaceutica americana ha già chiesto l’autorizzazione al commercio

La casa farmaceutica americana ha già chiesto l’autorizzazione al commercio

 Il vaccino è efficace al 94,1% ma, spiega Moderna, si arriva al 100% considerando le forme gravi di Covid. Nel rush finale al siero anti Covid, la casa farmaceutica americana stacca anche il 95% annunciato solo qualche giorno fa da Pfizer. I test arrivati alla fase 3 sono stati condotti in collaborazione, fra gli altri, con il National Institute of Infectious Diseases (diretto dal super esperto Anthony Fauci) ed hanno coinvolto 30mila volontari, di cui 30 gravemente ammalati di Coronavirus.

Proprio su questi l’efficacia ha raggiunto il massimo. Tutti e 30, cioè, si sono verificati nel gruppo placebo e nessuno nel gruppo vaccinato con mRna-1273. Che "continua ad essere generalmente ben tollerato", precisa l'azienda, indipendentemente da età, razza, etnia e sesso. Superati i 2 mesi di follow-up, gli statunitensi hanno chiesto ieri alle agenzie per il farmaco Fda ed Ema l'autorizzazione al commercio per uso di emergenza. Le reazioni avverse più comuni sono state dolore al sito di iniezione, affaticamento, mialgia, artralgia, mal di testa ed eritema o arrossamento, aumentando alla seconda dose come del resto già accade in alcuni casi per i vaccini disponibili. 


© Riproduzione riservata