Benessere Dieta per dimagrire

Dieta della frutta per perdere peso velocemente

La dieta della frutta è amata dalle celebrities di Hollywood e combina l'effetto depurativo a quello dimagrante, ma attenzione a non seguirla per troppo tempo.

Dieta della frutta per perdere peso velocemente

Da dove arriva la dieta della frutta, quali alimenti prevede e, soprattutto, è davvero efficacie per dimagrire velocemente?
Se hai necessità di depurarti e di espellere i liquidi di troppo, prova un regime alimentare a base di sola frutta (per pochi giorni, però). Linea, pelle e capelli ringrazieranno Avrete sicuramente già sentito parlare della dieta della frutta e del dimagrimento veloce che garantisce. Ma sapete l’origine della dieta della frutta? All'apice del suo successo grazie alle numerose star che l'hanno seguita, la dieta della frutta e della verdura, detta anche "dieta della California", è diffusa anche in Italia, come un rimedio valido ed efficace per perdere peso in poco tempo. In tre giorni per l'esattezza. Questo regime alimentare, infatti, prevede il consumo di frutta e di qualche verdura per sole 72 ore, riuscendo a far perdere fino a 4 chili. Questo risultato sorprendente è dovuto alla combinazione delle proprietà nutritive degli alimenti, che dà origine a due effetti: uno è quello drenante, proprio sia della frutta che di alcune verdure, mentre l'altro è la veloce perdita di peso, resa possibile grazie al taglio delle calorie.
Nella maggior parte dei casi si parla di dieta a base di sola frutta, in altri casi invece nella dieta viene inclusa anche la verdura. Molte di questi regimi alimentari però traggono origine da quella che è stata definita la dieta di Beverly Hills. Questa dieta nasce e impazza proprio in California, ma in breve è stata resa celebre grazie alla pubblicazione di diversi libri da parte di Judy Mazel. Il suo regime alimentare a base di frutta, specie quella esotica, è infatti diventato un successo, ma cosa c’è alla base?

Dieta della frutta: su cosa si basa?
Questo regime alimentare (spesso anche nella variante di dieta di frutta e verdura) consiste proprio nell’incentrare la propria alimentazione esclusivamente su questi alimenti. Prendiamo come esempio proprio la famosa dieta lampo di Beverly Hills. Questo regime alimentare si basa in una prima fase sul consumo quasi esclusivo di frutta e verdura con azione detossificante (proprio come accade nelle diete detox). In particolare questa dieta era basata soprattutto sulla frutta esotica dall’ananas alla papaya. A questa venivano poi aggiunti, nella seconda fase, anche altri alimenti ricchi di proteine (con predilezione verso le carni bianche come pollo e tacchino) e carboidrati, fra cui soprattutto il riso.
Frutta e verdura
La dieta suggerita da Mazel permetteva di dimagrire con la frutta proprio attraverso una notevole riduzione delle calorie. Come ogni dieta ipocalorica, quindi, la riduzione del peso è rapida e rilevante. Tuttavia, è bene ricordarsi che i dimagrimenti veloci sono spesso controproducenti poiché ad una rapida perdita di peso, può seguire poi una ripresa altrettanto veloce. Per questo motivo il suggerimento migliore è sempre quello di seguire diete più moderate e rivolgersi ad un nutrizionista che ci sappia seguire e consigliare per il meglio.

Dieta solo frutta e verdura per dimagrire velocemente: cosa bisogna sapere
La maggior parte di queste diete prevede una redistribuzione degli alimenti. In questo caso, infatti, quasi la totalità dei pasti è rappresentata da porzioni di frutta o di verdura. Gli ortaggi sono importanti nella nostra alimentazione perché riescono a garantirci un corretto apporto di fibre, ma anche di vitamine e sali minerali. Inoltre, questi alimenti, specie la frutta, sono anche ricchi di acqua e di zuccheri.

Dieta lampo In una dieta a base di frutta e verdura, però, si creano anche degli squilibri. Fatta eccezione per i legumi, che oltre alle fibre contengono sia proteine che carboidrati complessi, le altre verdure e frutta – prese singolarmente – non hanno valori nutritivi adeguati. Ciò significa che una dieta troppo rigida che esclude gli altri alimenti non dovrà essere seguita per periodi troppo lunghi, e quindi non più di qualche giorno, per non incorrere in carenze alimentari.

Menù tipo della dieta della frutta per dimagrire velocemente
Di seguito troverai un esempio di menù per i tre giorni di dieta della frutta. Come potrai notare, gli unici alimenti previsti "extra" sono uno yogurt, tè o tisane e il caffè. Le verdure, quando presenti, sono da condire al massimo con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, mentre l'importante resta mantenere una corretta idratazione dell'organismo durante tutto l'arco della giornata. Infatti, si consiglia vivamente di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, per assicurare l'eliminazione delle tossine dal corpo.
Giorno 1 Colazione: Spremuta d'arancia senza zucchero o centrifugato di frutta e/o verdura, Caffè o tè senza zucchero. Spuntino: Tisana o centrifugato. Pranzo: Insalata, Frutta fresca. Spuntino: Frutti rossi. Cena: Spinaci o insalata, Avocado o banana
Giorno 2 Colazione: Tè verde, Kiwi. Spuntino: Mirtilli. Pranzo: Frutta a volontà. Spuntino: Centrifugato carota e mela. Cena: Yogurt con ciliegie
Giorno 3 Colazione: Spremuta d'arancia senza zucchero o centrifugato di frutta e/o verdura, Tè verde
Spuntino: Ribes o centrifugato. Pranzo: Insalata o spinaci, Misto di fragole, albicocche, ananas, arance e pesche (a seconda della stagione). Spuntino: Frutti rossi. Cena: Cocco, Frutta a volontà.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg

I benefici della dieta della frutta per dimagrire velocemente
Il primo vantaggio di tale regime dietetico è sicuramente quello depurativo. Per questo motivo, è consigliato soprattutto dopo un periodo in cui non si è seguita un'alimentazione sana, per favorire l'organismo a eliminare tutte le tossine accumulate. Poi, oltre alle sostanze nutrienti, la dieta di frutta e verdura è un ottimo modo per apportare al nostro corpo una quantità notevole di antiossidanti dalle molteplici virtù e che ci proteggono dai radicali liberi. Ovviamente, dimagrire resta uno degli obiettivi principali: se seguita con attenzione, con questa dieta si può perdere fino a 1,5 chilo al giorno per un totale di più di 4 chili in tre giorni. Tutto ciò la rende perfetta per chi vuole dare "una scossa" al proprio metabolismo per poi iniziare a seguire un'alimentazione sana costante, introducendo nuovamente la maggior parte degli altri alimenti. Inoltre, i benefici di questo regime alimentare non si vedono solamente nella perdita di peso. Infatti, le vitamine e i minerali presenti nella frutta e nella verdura, oltre che all'assenza di cibi poco sani, dà un effetto luminoso e tonico alla pelle, così come i capelli appaiono decisamente più sani, forti e splendenti.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg