Benessere Dieta per dimagrire

Dieta pancia piatta: il menù settimanale da seguire come modello

Per avere una pancia piatta in poco tempo, anche in una settimana, è necessario adottare una dieta detox

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-05-2022/dieta-della-pancia-piatta-il-menu-settimanale-da-seguire-come-modello-500.jpg Dieta della pancia piatta: il menù settimanale da seguire come modello

Pancia piatta: ecco qual'è il menù settimanale e i consigli migliori e i trucchi per avere una pancia piatta e un fisico definito in poco tempo, a seconda delle necessità.
La pancia piatta è il sogno di tutte le donne e non solo, che hanno l’ambizione di apparire sempre al top nel fisico, in particolare quando devono superare la prova costume. Ma come fare ad avere la pancia piatta in poco tempo? La cosa più importante è quella di prendersi cura di se stessi, evitando soluzioni frettolose e miracolose che possono arrecare danni alla nostra salute. Il segreto per avere un fisico al top è quello di mangiare sano, dieta sana ed equilibrata, seguire delle diete specifiche (non drastiche )su misura, e fare molto esercizio fisico.
Dieta della pancia piatta: il menù settimanale da seguire come modello
Pancia piatta in poco tempo: come fare?
Si può cominciare a modificare alcune abitudini non salutari, proponendosi ad esempio di mangiare ad orari regolari e dedicare il tempo che occorre al pranzo o alla cena, senza fretta. Una corretta masticazione evita l'ingestione di aria nella bocca e quindi il passaggio nella pancia. Per avere una pancia piatta in poco tempo, anche in una settimana, è necessario adottare una dieta detox che depuri l’organismo e che sgonfi; poi bisogna fare molto esercizio fisico, in particolare workout come il belly slot addominale ed esercizi aerobici. Per avere effetti benefici anche sulla pancia bisognerebbe ridurre le situazioni stressanti, perché è noto che lo stress ha conseguenze negative sia sull'umore che sulla linea (stimolando la fame nervosa e il gonfiore addominale).

Dieta della pancia piatta: il menù settimanale da seguire come modello
Esiste inoltre un regime alimentare specifico da seguire per avere una pancia piatta in ancor minor tempo (sempre coadiuvato dall’esercizio fisico costante). La dieta della pancia piatta, se volete averla in soli 3 giorni, è quello che fa per voi, però è importante scegliere i cibi giusti (più sono digeribili e meglio è) e non sgarrare. Nella dieta di chi vuole eliminare il grasso in eccesso dalla pancia non possono mancare carne e pesce, da cuocere preferibilmente alla piastra o al vapore (poiché contengono ferro e proteine animali).
Ecco lo schema di un menù settimanale da seguire come modello per una dieta pancia piatta. Questo schema prevede l'assunzione giornaliera di 1400 calorie.
LUNEDÌ
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato con caffè e fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele.
Spuntino metà mattina: 125 ml di yogurt magro bianco o alla frutta.
Merenda: 200 ml di spremuta di pompelmo o arancia.
Pranzo: verdure grigliate, mozzarella piccola tagliata a fettine, un frutto di stagione.
Cena: gnocchi di patate con pomodoro e basilico, filetto di manzo ai ferri, insalata di pomodori con rucola.
MARTEDÌ
Colazione: idem come sopra.
Spuntino: idem come sopra
Merenda: idem come sopra
Pranzo: un trancio di pizza margherita o con le verdure, insalata mista, un frutto di stagione.
Cena: penne alle zucchine (40 grammi di pasta), insalata mista con pomodori e lattuga.
MERCOLEDÌ
Colazione, spuntino e merenda uguali agli altri giorni.
Pranzo: hamburger di manzo ai ferri, un panino, un frutto di stagione.
Cena: minestrone di verdure, straccetti di manzo magro ai ferri, insalata verde.
GIOVEDÌ
Pranzo: petto di pollo ai ferri, insalata mista, un frutto.
Cena: fusilli con la ricotta (50 grammi di pasta), spiedini di carne mista al forno oppure ai ferri, insalata di patate e fagiolini.
VENERDÌ
Pranzo: melanzane e zucchine grigliate, fiocchi di latte magro, un frutto di stagione.
Cena: spaghetti ai frutti di mare (50 gr di pasta), hamburger di salmone cotto ai ferri e contorno di insalata mista.
SABATO
Pranzo: spaghetti con verdure cotte alla griglia, frittata di uova, un frutto.
Cena: maiale magro ai ferri condito con rosmarino, patate al forno, insalata di pomodori.
DOMENICA
Pranzo: verdure grigliate, gamberoni ai ferri con peperoncino, macedonia di frutti di stagione.
Cena: insalata di riso (40 gr), una fetta di scamorza fresca alla piastra, insalata verde mista.
Indicazioni generali: bere acqua povera di sodio e sali minerali, introdurre tisane al finocchio e al tè verde per combattere la ritenzione idrica, eliminare pane o sostituirlo con quello di farina integrale o altre non raffinate.

Pancia piatta in 5 minuti: gli esercizi da fare
Per per tentare di avere una pancia piatta in poco tempo ci sono degli esercizi fatti apposta, che sono da ripetere ogni giorno per 5 minuti con risultati che si vedranno nel breve periodo.
Questi devono essere esercizi addominali da fare ogni mattina prima di colazione, più 1 minuto di stretching da fare prima e dopo l’allenamento. In particolare questi possono essere:
–Sdraiarsi su un fianco con la mano distesa. Sollevare la gamba destra fino a formare un angolo di 45°. Ripetere questo movimento per 15 volte senza toccare mai per terra con la punta del piede. Sdraiarsi poi sull’altro fianco e ripetere lo stesso esercizio.
-Posizionarsi con la schiena per terra e le gambe rivolte verso l’alto. Sollevare dolcemente il bacino verso l’alto e scendere con un movimento lento. Ripetere per 10 volte e farne una seconda serie.

Pancia piatta nelle donne: i rimedi naturali
Ovviamente per rendere il tutto ancora più semplice e meno faticoso, esistono dei rimedi naturali per appiattire la pancia, e anche per eliminare il gonfiore. In particolare, la pancia gonfia è portata da stress, stitichezza e aerofagia. i rimedi naturali per questi disturbi sono le tisane al finocchio, al carciofo e alla malva; ma anche gli integratori alimentari come il carbone vegetale. Inoltre, una delle regole ferree è quella di bere moltissima acqua durante la giornata e fare molto movimento.
 


© Riproduzione riservata