Benessere Dieta delle patate

Dieta delle patate per dimagrire 5 kg in 2 giorni

Dieta delle patate menù dieta. Le patate inoltre contengono il potassio, che aiuta a depurare l'organismo e a contrastare la ritenzione idrica

Dieta delle patate per dimagrire 5 kg in 2 giorni

La patata è un ortaggio a tubero che fa al caso nostro se vogliamo perdere qualche chilo. Generalmente si tende ad escludere questo alimento dalle diete dimagranti in quanto contiene carboidrati. In realtà molto dipende a quali altri alimenti le associamo e ovviamente alle porzioni e quindi alle quantità. Le patate contengono l'amido che ci fornisce il necessario contenuto calorico quotidiano. Basti pensare che 100 grammi ci apportano solo 80 calorie, ma è comunque molto più saziante di altri cibi che ci forniscono il medesimo apporto calorico. La dieta come alimento principale da affiancare alle patate prevede lo yogurt. Le patate inoltre contengono un minerale molto importante, ovvero il potassio, che aiuta a depurare l'organismo e a contrastare la ritenzione idrica che è una delle cause della cellulite ed è utile anche per mantenere la pressione nella norma. Le patate rappresentano un'ottima fonte di potassio, una patata di dimensione medie ne contiene quasi 7 grammi, la quantità aumenta se mangiamo anche la buccia. Se seguita alla lettera effettivamente può far perdere fino a 5 chili in soli 2 giorni, ma non va seguita per un periodo più prolungato. Per sgombrare il campo da un possibile equivoco, è bene specificare che ci riferiamo alla patata consumata bollita se ci interessa l'effetto dimagrante e non certo alla più appetitosa ma non proprio salutare patata fritta. Naturalmente prima di seguirla chiedete sempre consiglio al vostro medico.

Dieta delle patate menù dieta: primo giorno
Non è ammesso il sale nè l'olio, in sua sostituzione possiamo utilizzare le erbe aromatiche e le spezie.
Colazione: una patata bollita senza aggiunta di sale e un bicchiere di yogurt
Pranzo: due patate lesse senza aggiungere sale e un bicchiere di yogurt
Cena: due bicchieri di yogurt oppure un purè di patate

Dieta delle patate menù dieta: secondo giorno
Colazione: un bicchiere di yogurt
Pranzo: due patate lesse senza aggiunta di sale aggiunto e un bicchiere di yogurt
Cena: una patata bollita senza aggiungere sale e un bicchiere di yogurt

Dieta delle patate menù dieta: terzo giorno
Colazione: una patata bollita con la buccia senza aggiungere sale
Pranzo: una patata bollita senza aggiunta di sale e un bicchiere di yogurt
Cena: un bicchiere di yogurt

Dieta delle patate: vantaggi e svantaggi
Come in tutte le diete drastiche effettivamente dopo qualche giorno potremmo riscontrare un calo di peso, che però riguarda soprattutto la perdita di liquidi più che di massa grassa. Quindi alla ripresa della normale alimentazione probabilmente potrebbero essere ripresi. Non è una dieta consigliabile agli sportivi a causa del basso apporto calorico nè tantomeno a chi è affetto da diabete. E' comunque utile a livello detox in quanto la patata ha un effetto diuretico che aiuta a disintossicare l'organismo. Inoltre fa bene alla digestione, e questa dieta può essere seguita anche da chi soffre di gastrite.


© Riproduzione riservata