Benessere Dieta e consigli alimentari

Dieta del finocchio: -5 kg in una settimana

La Dieta del finocchio torna utile per depurarsi oltre che per perdere del peso in eccesso.

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-05-2022/dieta-lampo-del-finocchio-ti-fa-perdere-5-kg-in-una-settimana-500.jpg Dieta lampo del finocchio ti fa perdere 5 kg in una settimana

Come funziona e cosa mangiare nella dieta lampo del finocchio?
Per un aiuto salvifico in vista della prova costume, potete provare questo regime alimentare che prevede un largo consumo dell'ortaggio a pranzo, cena e merenda
Il termine dieta significa letteralmente stile di vita, in particolar modo nell’ambito alimentare. L’accezione che diamo oggi a questo termine si avvicina però a una serie di raccomandazioni finalizzate alla perdita di peso.
Per una dieta adeguata e affidabile bisognerebbe affidarsi a un dietologo o a un nutrizionista, mangiare sano e fare molto movimento: spesso però si sente parlare di "diete del momento", metodi più o meno discutibili per perdere in brevissimo tempo i chili in più in vista dell'estate. Tra queste, sicuramente, c'è dieta del finocchio, una delle più celebri e storiche diete-lampo.
Qual è il menu tipo da tenere in considerazione per la dieta del finocchio? i vantaggi sono notevoli. Mangiarne uno prima dei pasti principali, oppure come spuntino di metà mattinata od a merenda, aiuta a depurare l’apparato digerente. La Dieta del finocchio torna quindi utile per depurarsi oltre che per perdere del peso in eccesso. Per avere una idea di quanto efficace sia questo schema alimentare basti pensare che proprio i finocchi sono tra gli alimenti sani e naturali che più apportano benefici all’intestino.

Perché il finocchio?
La teoria che sta dietro a questo regime alimentare sostiene che il finocchio, che contiene solo 31 calorie per 100 grammi, sia l'alimento perfetto per perdere liquidi in eccesso e sgonfiare la pancia, grazie all'alto contenuto di fibre. Questa dieta promette di perdere chili, fino a 5 in una sttimana, quelli causati dalla ritenzione idrica, cioè da acqua che i tessuti non riescono a smaltire a causa di un’alimentazione ricca di zuccheri e sale e povera di frutta e verdura cruda.
Dieta lampo del finocchio: menù settimanale
Trattandosi di un regime alimentare sostanzialmente ipocalorico, si consiglia di seguire la Dieta del finocchio per una sola settimana. Il tempo necessario per rendere di nuovo piatto il ventre e per alleggerire i canali attraverso i quali il cibo che ingeriamo passa e viene lavorato. In aggiunta al menu tipo indicato di seguito, si consiglia anche di bere tanta acqua, con almeno due litri da assumere con cadenza quotidiana. E di fare della attività fisica anche leggera, come può esserlo una passeggiata. La frequenza minima deve essere di tre o quattro volte a settimana per almeno mezzora.
Dieta del finocchio, le cose che devi conoscere
Si consiglia anche di non iniziare né questa né alcun altro tipo di dieta senza prima avere consultato un dietologo od un nutrizionista. E di non procedere se si è incinte oppure se si è affetti da qualche patologia.
Va detto che il finocchio può essere assunto anche sotto forma di tisane lungo il corso dell’intera giornata. E lo si può mangiare pure cotto alla piastra, al vapore, passato e frullato. Si tratta di un prodotto della terra ricco di acqua, di fibre e di proteine, e senza alcuna caloria. L’elevato contenuto di fibre poi conferisce al finocchio un potere saziante come pochi altri alimenti naturali.

Dieta del finocchio, il menu tipo per perdere fino a 5 chili in una settimana
Colazione, spuntino e merenda vanno ripetute per tutti e sette i giorni di durata della Dieta del finocchio.
Colazione
un bicchiere di latte scremato con 30 grammi di cereali;
caffè o caffè d’orzo con 2 biscotti integrali;
caffè con uno yogurt e un frutto;
Spuntino e merenda
una tisana al finocchio, 30 grammi di mandorle o un frutto fresco di stagione;
Cosa mangiare nel corso della settimana
Lunedì
Pranzo: gnocchi di patate con pomodorini, 60 grammi di bresaola e 200 grammi di finocchi;
Cena: un hamburger alla griglia, mezzo finocchio con patate;
Martedì
Pranzo: 60 grammi di pasta con pomodori freschi e finocchi e 60 grammi di taleggio;
Cena: petto di pollo alla pizzaiola e insalata mista con finocchi;
Mercoledì
Pranzo: 60 grammi di riso basmati ai finocchi e insalata di cicoria e rucola;
Cena: un’orata al forno e una crema di finocchio e verdure;
Giovedì
Pranzo: 50 grammi di penne al pomodoro, insalata di finocchi e arancia;
Cena: crema di cavolfiore e patate, tortilla di finocchi e insalata di lattuga;
Venerdì
Pranzo: 50 grammi di spaghetti con vongole e finocchi gratinati al forno;
Cena: 200 gr di pesce magro, 100 grammi di finocchio crudo e una pera;
Sabato
Pranzo: petto di pollo con cicoria e insalata di finocchi;
Cena: 200 grammi di ricotta, insalata di finocchi e mela;
Domenica
Pranzo: una porzione di lasagne con finocchio e prosciutto;
Cena: 150 grammi di pomodori crudi, 125 grammi di mozzarella magra e finocchi in padella;

Avvertenze sulla dieta del finocchio
Il finocchio è un ortaggio che ha ottime proprietà nutrizionali ed è effettivamente un valido aiuto per depurare e sgonfiare l’organismo. La dieta del finocchio, però, è piuttosto monotona e la noia non è certo un'alleata nell'obiettivo di perdere peso e in generale tutte le diete di questo tipo non vanno seguite a lung: la varietà degli alimenti è sempre la miglior alleata della nostra salute!


© Riproduzione riservata