Benessere Dieta lampo

Dieta lampo per perdere peso in poco tempo

Con una dieta lampo possiamo arrivare a perdere fino a 5 chili in 7 giorni. Ecco quale menu seguire

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/03-05-2022/dieta-lampo-per-perdere-peso-in-poco-tempo-500.jpg Dieta lampo per perdere peso in poco tempo

La dieta lampo è una di quelle diete che possono farci rapidamente qualche chilo. E' una dieta quindi che ci permette di tornare in forma solo se abbiamo qualche chilo da perdere e in ogni caso non può seguirsi per lungo tempo senza l'approvazione del medico o del nutrizionista. Secondo alcuni esperti, con una dieta lampo possiamo arrivare a perdere fino a 5 chili in 7 giorni, traguardo certo non da poco. In genere la si segue quando siamo a ridosso di un evento, ad esempio un matrimonio e quindi abbiamo poco tempo per rimetterci in forma, ma in ogni caso non vogliamo sfigurare. Una dieta di questo tipo non  può seguire oltre 7 giorni altrimenti essendo squilibrata potrebbe comportare dei problemi di salute.

Dieta lampo: regole
L'obiettivo della dieta lampo è di dare una bella svegliata al nostro metabolismo. La prima cosa da fare sarà di eliminare o comunque ridurre al minimo gli zuccheri semplici. Questo significa che in questi giorni dovremo scordarci dello zucchero da tavola, fruttosio e glucosio. Questi zucchero si metabolizzano con grande velocità e quindi portano a un aumento dell'insulina. Ci danno subito energia ma dopo poco ci ritroviamo ad avere nuovamente fame. Non lasciamoci fuorviare dai prodotti che recano l'etichetta senza grassi perché per compensare questa mancanza spesso si utilizza lo zucchero. Un'altra regola, questa di carattere generale, è di non saltare mai i pasti perché si rivela tutt'altro che felice se vogliamo dimagrire. Limitiamo la grandezza delle porzioni e beviamo molta acqua circa 2 litri al giorni, ciò non esclude tisane e thè verde se li gradite a colazione oppure come spuntino tra un pasto e l'altro in quanto favoriscono il drenaggio dei liquidi in eccesso. Come spuntino vi suggeriamo anche uno yogurt magro senza zucchero, da accompagnare a una manciata di mandorle o noci. Per riuscire a saziarci con facilità e quindi non dover combattere contro gli attacchi di fame dopo i pasti principali facciamoli precedere da una porzione abbondante di verdure che essendo ricche di fibre ci fanno saziare prima. Pratichiamo un po' di attività fisica secondo le nostre possibilità per completare la dieta.

Ma quali sono gli alimenti che andranno comporre il nostro menù quotidiano in questi 7 giorni per farci perdere peso rapidamente? Ve li indichiamo di seguito: verdura, frutta, cereali integrali, legumi, pesce azzurro, uova e carne bianca. No quindi a insaccati formaggi grassi pasta e pane bianco e alcolici. Le verdure in particolare ma anche gli altri alimenti andrebbero cotti al vapore e conditi a crudo con olio extravergine di oliva. Le diete lampo, quali che siano, non possono definirsi salutari, per cui al termine delle stesse se non l'aveste già fatto prima fatevi seguire da un nutrizionista perché altrimenti dietro l'angolo potreste trovare l'amara sorpresa di riprendere i chili che avete perso, si tratta del temutissimo e odiato effetto yo-yo!

Dieta lampo: esempio menù di una giornata tipo
A colazione una tazza di tè verde o se preferite del caffè senza zucchero due fette biscottate con della marmellata e un frutto oppure dei cereali integrali al posto della marmellata. Negli intervalli tra un pasto e l'altro come spuntino uno yogurt magro senza zucchero, da accompagnare a una manciata di mandorle o noci oppure un succo di frutta senza zucchero. A pranzo una zuppa o minestra di legumi con cereali integrali, una volta a settimana possiamo concederci una porzione contenuta di pasta o riso integrale con delle verdure. In alternativa pesce o carne bianca accompagnati da verdure e ortaggi a scelta. A cena se non lo si è mangiato a pranzo, una zuppa un minestrone di legumi e verdure oppure se a pranzo abbiamo mangiato la pasta, del pesce al vapore accompagnato da un contorno di ortaggi a scelta e una fetta di pane integrale. 


© Riproduzione riservata