Benessere Dieta

Dieta Paradiso: come perdere 1 kg in soli 2 giorni

La dieta Paradiso è l’ideale per perdere 1 kg in soli 2 giorni, tornando in forma in tempo per un appuntamento importante.

Dieta Paradiso. come perdere 1 kg in soli 2 giorni

La dieta Paradiso è frutto dell’idea del dottor Silvano Cattaneo, il nome di questa dieta è ispirato alla bellissima villa Paradiso, situata sulle caratteristiche rive del Lago di Como. Cattaneo direttore della beauty farm ha ideato questo piano alimentare molto alternativo con il compito di diffonderlo e renderlo popolare tra chi ha bisogno di perdere peso.
Scopriamo la Dieta Paradiso per farci perdere peso velocemente, infatti si può perdere un chilo di grasso in eccesso in soltanto due giorni. È nata a Villa Paradiso, una beauty farm sulle rive del lago di Garda gestita dal medico Silvano Cattaneo. La Dieta Paradiso ti permette di perdere peso e di sgonfiare molto velocemente, ma è rivolta a chi non ha particolari problemi di peso! Scopriamo insieme come funziona questa dieta.

Come funziona la Dieta Paradiso?
La Dieta di Villa Paradiso è rivolta a tutti coloro che non hanno grossi problemi di peso. È soltanto dedicata alle persone che vanno alla beauty farm per qualche giorno e tra un massaggio e un altro trattamento, non mangiano grandi quantità di cibo.
Dieta Paradiso
Lo schema è diviso in tre fasi: dimagrante, disintossicante ed energetica. Nella prima fase è fondamentale eliminare gli zuccheri raffinati e i grassi, assumendo poche calorie. I cibi consentiti sono cereali integrali, pesce e carni magre, verdure cotte e crude, ma anche succhi di frutta non zuccherati. Ogni giorno si possono assumere un massimo di 900 calorie, per dare una scossa al metabolismo e contrastare la ritenzione idrica in modo efficace.
La seconda fase serve a mantenere i risultati raggiunti e a disintossicare l’organismo dalle tossine in eccesso. Le calorie assunte sono sempre poche, grazie ad alimenti detox, in particolare frutta e verdure, accompagnati da tisane e tè. La terza fase per tornare in forma è quella energetica, in cui aumenta la frequenza dei pasti, seguendo i principi della dieta Atkins (proteine, grassi e pochi carboidrati), senza però rinunciare a cibi sani e light.
Si tratta di uno stile alimentare molto rigido, infatti non si assumono più di 900 calorie al giorno, per questo motivo va seguita per poco tempo. È divisa in tre fasi, ma è possibile scegliere di farne soltanto una o alcune di esse.
Come funziona la dieta Paradiso?
La giornata inizia con uno yogurt magro con crusca e un frutto di stagione.
A pranzo potete assaporare rucola e bresaola, con scaglie di parmigiano light, mentre a cena gustate un’insalata verde con filetto di pesce.
Agli alimenti detox, perfetti per riattivare il metabolismo e depurare, va aggiunta anche l’acqua, che deve essere consumata durante tutto il giorno. Per perdere peso sono necessari sino a 2 litri, da integrare con tisane e tè. Come sempre prima di iniziare una dieta restrittiva come quella Paradiso è fondamentale rivolgersi al proprio medico. Solo uno specialista infatti potrà analizzare il vostro quadro clinico e affermare con certezza se questa dieta è adatta a voi oppure no.

Esempio di dieta paradiso per perdere 1 kg in due giorni 
Vi proponiamo un MENU’ tipo di una dieta DIMAGRANTE:

Colazione: crusca d’avena( un pugnetto), uno yogurt magro o un frutto per un totale di 100 calorie.
Pranzo: insalata di verdura riccia e sedano , uno spiedino di pesce grigliato con contorno di verdure cotte per un totale di 200 calorie.
Cena: vitello cotto al forno con contorno di insalata esotica e verdure crude per un totale di 380 calorie.
Menù disintossicante:
Colazione: tè, caffè o latte magro e due fette biscottate insieme a un frutto per un totale di 150 calorie.
Pranzo: zuppa di verdure, insalata mista e tartare di manzo per un totale di 400 calorie.
Cena: trota affumicata con insalata di pomodori o pennette alla polpa di granchio più un dolce alla frutta per un totale di 900 calorie.
Come carboidrati sono consentiti circa 30 g di pane o 10 grissini o 3 bustine di cracker.
L’uso del sale è abbastanza limitato, e inoltre la dieta paradiso consiglia di bere poca acqua durante i pasti.


© Riproduzione riservata