Benessere Dieta e consigli alimentari

Dieta: Qual è il momento giusto per pesarsi?

Bisogna ricordare che è una buona abitudine, ma non deve diventare un’ossessione: la bilancia è strumento finalizzato al controllo del proprio peso

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-05-2022/dieta-qual-e-il-momento-giusto-per-pesarsi-500.jpg Dieta: Qual è il momento giusto per pesarsi?

Quando seguiamo una dieta, c'è un momento perfetto per pesarsi? Meglio farlo la mattina o il pomeriggio?
Meglio il lunedì o il mercoledì? Per risolvere tutti questi dubbi amletici ti viene in aiuto la ricerca scientifica. Curioso di sapere il risultato?
La tua impazienza quando sei dieta ti spinge a salire sulla bilancia ogni giorno? Svieni se vedi che non hai perso niente o addirittura sei aumentata di peso? Attenzione! Così facendo corri il rischio di farti più male che bene e soprattutto, di buttare all’aria la tua battaglia contro i chili di troppo. Perché, te lo diciamo subito, è sbagliato pesarsi tutti i giorni.
Per tenere davvero sotto controllo in modo efficace il peso ponderale, l’ideale sarebbe di salire sulla bilancia ogni 15 giorni.
Infatti, devi sapere che l’equilibrio alimentare non si costruisce su una sola giornata ma su una settimana, quindi è inutile pesarti tutti i giorni. Inoltre, Il tuo peso può variare di un chilo nell’arco di una settimana
Secondo uno studio condotto dalla Cornell University e pubblicato sulla rivista Plos One, non solo esiste il momento perfetto per pesarsi, ma anche il giorno! Ecco qual è e perché. Si parla del giorno in cui è consigliabile pesarsi, perché i kg variano nel corso della settimana. Un’equipe di scienziati americani e finlandesi ha condotto uno studio, durato un anno, su quaranta soggetti obesi; il fine era quello di dimostrare come fare un check-up regolare del proprio stato aiutasse a perdere peso.
Il risultato è poi stato svelato dalla rivista scientifica Plos One, e mercoledì si è rivelato il giorno ideale per il giudizio: il giorno in cui la bilancia si avvicina di più alla realtà.

Gli aperitivi del sabato sera, il pranzo della domenica con i parenti e la cioccolata calda in centro portano non solo chili di felicità, ma anche chili reali su pancia, fianchi e cosce.
Nel Week End si cede a qualche sgarro e passati i due giorni di gola la bilancia arriva subito a bacchettarci. La domenica sera specialmente, infatti è meglio non pesarsi: sarebbe demotivante soprattutto per chi è a dieta.
C’è un altro lato interessante in questa questione: il venerdì. Pare infatti che il venerdì mattina sia l’esatto opposto della domenica sera, cioè il giorno in cui si può avere un’iniezione gratuita di autostima perché si è più magri. Questo succede poiché dal lunedì al giovedì seguiamo mediamente uno stile di vita più sano e regolare e a fine settimana gli sforzi si vedono sulla bilancia.
Il momento migliore del giorno per pesarsi è la mattina, appena svegli con la vescica vuota e a digiuno. Durante la giornata si accumulano liquidi che vanno a gravare sulla bilancia. Se la mattina non ti ricordi di pesarti, allora ritagliati un momento nel corso della giornata (stessa ora tutti i giorni).

Pesarsi è molto importante per tenere sotto controllo non solo la propria dieta, ma anche la propria salute.
Bisogna ricordare che è una buona abitudine, ma non deve diventare un’ossessione: la bilancia è strumento finalizzato al controllo del proprio peso, non va vista come una nemica, ma piuttosto come uno strumento medico, un’alleata per la nostra salute.
Ora che si sa anche il giorno ideale dovrebbe essere un pochino più facile salirci giorno giusto per pesarsi
Infine, ricordati di salire sulla bilancia senza indossare indumenti e accessori pesanti. Assicurati che sia su una superficie dura e piatta (senza tappeti) e che tu sia fermo con il peso distribuito uniformemente su entrambi i piedi.
 


© Riproduzione riservata