Benessere Dieta e consigli alimentari

Cibi sgonfia pancia: quali sono e come inserirli nella dieta

Tutti noi, almeno una volta, abbiamo provato la sgradevole sensazione di gonfiore addominale, scopriamo i dieci cibi sgonfia pancia

I 10 Cibi sgonfia pancia: quali sono e come inserirli nella dieta

Cosa mangiare per sgonfiare la pancia? scopriamo i 10 cibi che agiscono più velocemente
I cibi vietati quando si soffre di pancia gonfia
Difficoltà digestive, ritenzione idrica, intolleranze alimentari… le cause della pancia gonfia sono molteplici e a volte insospettabili ma il rimedio numero uno rimane la corretta alimentazione. I cibi sgonfia pancia sono un vero toccasana per chi si trova ad avere questo problema. Scopriamo i dieci cibi che sono i più efficaci tra tutti e quali andrebbero invece evitati.
Tutti noi, almeno una volta, abbiamo provato la sgradevole sensazione di gonfiore addominale che, oltre ad essere spesso imbarazzante, è capace di modificare completamente il modo in cui i vestiti ci calzano addosso, facendoci apparire improvvisamente goffi.
Il problema dell’addome gonfio è più comune di quanto si pensi. Per questo, sempre più persone si interrogano su quali sono i cibi sgonfia pancia più efficaci. È infatti risaputo che dopo i pasti questo problema tende ad accentuarsi creando non pochi disagi in chi lo vive. Come fare, quindi, per cercare di evitare di trovarsi sempre con la pancia gonfia?
Di sicuro la prima cosa da fare è ricercarne le cause esatte e trovare una cura adeguata. Nell’attesa, però, ci si può aiutare con l’alimentazione optando per tutti quei cibi che sgonfiano la pancia in modo naturale.

Cosa mangiare per sgonfiare la pancia?  i 10 cibi che agiscono più velocemente
Quando si parla di alimenti sgonfia pancia è importante tenere a mente che si intendono in particolar modo quei cibi che non gravano sullo stomaco o sull’intestino, che non rallentano la digestione e che di conseguenza non provocano eccessiva formazione di aria.
– Il finocchio – La zucca – Lo yogurt – La banana – Il pompelmo – Il riso integrale – Il pesce – Le uova – Il tofu - I carciofi
Inserire questi alimenti che sgonfiano l‘addome in una dieta sana e bilanciata è sicuramente un buon modo per diminuire il problema della pancia gonfia.

Acqua
La regola fondamentale per ridurre il gonfiore addominale è garantirci un’adeguata idratazione quotidiana. Infatti, assumere alimenti ricchi di fibre può essere controindicato se non si introducono abbastanza liquidi nel nostro organismo, essenziali per lo spostamento delle fibre attraverso il sistema gastro-intestinale e, grazie all’idratazione delle feci, per prevenire la stitichezza. Il metodo migliore per capire se si è adeguatamente idratati è controllare il colore dell’urina, che deve apparire molto chiara. Poiché l’acqua frizzante può causare gonfiore sarebbe meglio limitare le bollicine e per facilitare l’effetto drenante aggiungere qualche fetta di limone, cetriolo oppure qualche fogliolina di menta fresca.
I cibi vietati quando si soffre di pancia gonfia
Come già accennato, il problema della pancia gonfia andrebbe sempre indagato. Una flora intestinale compromessa o delle allergie alimentari potrebbero infatti portare allo sviluppo di aria e al conseguente gonfiore. Detto ciò, oltre alla lista di cibi consigliati bisogna considerare quella dei cibi che si dovrebbe accuratamente evitare. Tra questi ci sono l’alcol, i salumi e i cibi ricchi di sale in generale, verdure come cavoli o broccoli, alcuni legumi e gli zuccheri.
In alcuni casi, anche il consumo di frutta ai pasti può portare a gonfiore addominale. Motivo per cui, quando ciò accade, è preferibile consumarla lontano dai pasti e come spuntino. Seguendo queste semplici regole e aiutandosi con i rimedi naturali preposti per sgonfiare la pancia, avere un addome piatto non sarà più difficile e, al contempo, si potranno evitare tutti i problemi tipici dati dal gonfiore addominale.
 


© Riproduzione riservata