Benessere Dieta dimagrante

Katia Follesa: la dieta che le ha fatto perdere 20 kg e cambiato la vita

Katia Follesa dimagrita 20 chili, ma perchè ha deciso di ricorrere ad una dieta dimagrante? Cosa l’ha spinta a tutto ciò?

Katia Follesa: la dieta che le ha fatto perdere 20 kg e cambiato la vita

Katia Follesa, la dieta che le ha cambiato totalmente la vita: quale regime alimentare ha seguito? Ecco il suo segreto che le ha permesso di perdere 20 chili

Katia Follesa e la dieta che ha fatto sì che dimagrisse ben 20 chili, come ha fatto? La conduttrice ha svelato il suo segreto e ha voluto dare un consiglio importante ai suoi fan. Il pubblico da casa o chi la segue su Instagram ha notato questo cambiamento, Katia Follesa appare però sempre raggiante e sorridente, ma cosa l’ha spinta a perdere chili di troppo? La scelta di perdere peso non è stata facile, non è dipeso da un fatto estetico, ma bensì di salute. Purtroppo Katia Follesa ha avuto un malore per cui ha iniziato a perdere peso. Scopriamo che dieta ha seguito e come sta adesso Katia Follesa.
Il notevole dimagrimento di Katia Follesa balza agli occhi di chi ha seguito sin dall’inizio il percorso televisivo della comica 45enne, ora nel pieno della sua popolarità grazie al successo del programma di Amazon ‘LOL - Chi ride è fuori’. Diventata famosa dopo Zelig nel 2004 e oggi in onda con ‘Cake Star’ su Real Time, Katia racconta oggi come perdere oltre 20 kg sia stato determinante per alleviare le conseguenze di un problema di salute dovuto alla cardiomiopatia ipertrofica, malattia di cui soffre e che è stata anche la causa della morte del padre. Si tratta di un periodo di grande fermento lavorativo per la comica, presto rivedremo Katia nella nuova edizione di Social Family 2; la conduttrice non si ferma un attimo ed appare in splendida forma. È ormai noto che la donna abbia seguito una dieta molto efficace che l’ha portata a raggiungere il suo peso forma, come lei stessa ha dichiarato: scopriamo di più.

Dieta Katia Follesa, quanti chili è dimagrita?
L’ex comica bionda di Zelig ha iniziato il suo percorso di dimagrimento da circa un anno, purtroppo, per una motivazione piuttosto grave. Ha scoperto di essere affetta da un problema congenito al cuore che ha ereditato da suo padre, la cardiomiopatia ipertrofica. A causa della malattia ha avuto alcuni disturbi quali vuoti di memoria, annebbiamenti e affaticamento che l’hanno portata ad affidarsi ai medici per curarsi.
Katia, da allora, si sottopone a una terapia farmacologica e controlli sistematici ma ha dovuto anche adottare un nuovo stile di vita. La donna ha rivelato ai Fans di essersi rivolta ad un nutrizionista qualificato e ad un personal trainer che l’hanno accompagnata in un percorso che l’ha portata, non solo al dimagrimento, ma anche a sentirsi meglio a livello fisico.
In molti, sui social, hanno chiesto alla comica Katia Follesa di rivelare quale dieta abbia seguito, ma lei stessa tramite alcune storie Instagram, ha consigliato di non affidarsi mai a regimi alimentari pensati ed elaborati per altre persone: “Ogni individuo è diverso ed ha una sua storie e genetica, bisogna affidarsi ad un medico competente” ha affermato lei. Tuttavia Katia ha spiegato che il suo dottore ha scoperto alcuni alimenti che le facevano male e le ha dato una dieta su misura per lei, mentre per l’allenamento è seguita da un personal trainer che vede tre volte alla settimana.
Gli alimenti che assume Katia sono senza zucchero e sale e lei stessa afferma che il suo cuore, ne ha beneficiato. Non solo l’idratazione non manca, beve tantissimo durante il giorno e nella sua dieta non possono mancare frutta e verdura. Ma a differenza di molti vip e star che seguono una dieta mirata e praticano sport lei non può fare sport troppo estremi e che richiedono molti sforzi per non affaticare il suo cuore.

Lo stile di vita di Katia Follesa
Mangiare bene e praticare sport ma non estremi, con costanza sono diventate sane abitudini di vita per Katia Follesa. La comica e conduttrice continua ad essere sotto stretto controllo medico e ad assumere dei farmaci necessari per tenere a bada la malattia che, essendo ereditaria, è stata il motivo per cui ha deciso di non avere un secondo figlio dopo Agata, nata nel 2010 dall’amore per il compagno e collega Angelo Pisani. Il primo incontro tra i due è avvenuto nel 2006 proprio dietro le quinte di Zelig, show che per entrambi è comportato una vera svolta, dal punto di vista professionale e soprattutto privato.
 


© Riproduzione riservata