Benessere Menù dieta

Barbara D’Urso: la dieta per essere in forma a 60 anni

Acqua, frutta, verdura e attività fisica sono i ‘segreti’ della dieta di Barbara D’Urso. Ecco com’è il menù tipo e i quali i cibi da evitare per restare in forma a 60 anni

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2021/la-dieta-di-barbara-d-urso-e-il-menu-per-essere-sempre-in-forma-a-60-anni-500.jpg La dieta di Barbara D’Urso e il menù per essere sempre in forma a 60 anni

Chi non conosce Barbara D’Urso? O chi non si è mai imbattuto in una delle sue tante trasmissioni televisive senza chiedersi mai, qual è il suo segreto della sua forma fisica? Ormai da anni è la compagna dei nostri pomeriggi, un volto familiare che raggiunti e passati i sessant’anni non dà segni di cedimento. Ma quali sono i segreti per essere sempre in forma? Qual è la dieta di Barbara D’Urso? Sono tutte domande che sorgono spontanee vedendo come negli anni Barbarella sia sempre in forma, sorridente e piena di energia, tanta da reggere ritmi incalzanti che la vedono in onda, in diretta, 6 giorni su 7, scopriamo insieme il menù per restare in forma a 60 anni
Dieta di Barbara D’Urso: ecco cosa mangia la conduttrice
Più volte Barbara ha dichiarato pubblicamente in cosa consiste il suo regime alimentare, ma forse stentiamo a credere che così poche attenzioni verso l’alimentazione siano garanzia di un fisico asciutto e scolpito. E invece, Barbara si definisce fortunata perché il suo corpo non rispecchia gli anni che ha, ma rivela anche di essere particolarmente attenta all’alimentazione e di praticare ogni giorno almeno 30 minuti di esercizio fisico. Una volta alla settimana poi si dedica al pilates ma Barbara D’Urso è famosa per dedicare almeno un’ora ogni giorno alla danza classica, passione che l’accompagna fin dall’infanzia e che le ha regalato anche una grande abitudine alla disciplina,

Dieta Barbara D’Urso: menù tipo per restare in forma a 60 anni
- Appena alzata Barbara beve mezzo litro di acqua a temperatura ambiente e un bicchiere di succo di aloe. La combinazione dei due permette infatti di eliminare le tossine che si formano nel corpo durante la notte.
- Prosegue poi con una colazione ricca costituita da una fetta di pane integrale, yogurt di capra e frutta fresca. Un alimento che non manca mai nell’alimentazione quotidiana della D’Urso è lo yogurt bianco, che fa parte integrante della sua colazione. Pare che Barbara abbia una passione particolare per lo yogurt di soia, che tra le sue molte proprietà benefiche conta anche quella di stabilizzatore del colesterolo cattivo nel sangue. In alternativo a lo yogurt può essere sostituito da un frullato di frutta fresca
- A pranzo troviamo altri cerali integrali, come pasta o riso, accompagnati da verdure, meglio crude o cotte al vapore. Barbara consuma pasta e riso in modiche quantità (normalmente non più di 60 grammi a porzione) ma sceglie sempre prodotti integrali, per mantenere costante la regolarità intestinale.
- Per cena invece proteine salutari come pesce, tofu e latticini magri, sempre accompagnati da verdure. Sceglie il consumo di carne principalmente su pollo e carni bianche e inserisce spesso nella propria alimentazione anche il pesce, bollito o alla griglia.
- Per quanto riguarda invece gli spuntini, Barbara è solita consumare uno spuntino a metà mattina formato da frutta secca e noci, che apportano all’organismo grandi quantità di energia, fibre e, naturalmente vitamine e minerali. Gli spuntini hanno come protagonisti la frutta secca, che sappiamo essere un vero e proprio super food, e centrifugati di frutta e verdura freschi, in particolare quelli di colore viola che contrastano l’invecchiamento cellulare.

Dalla dieta di Barbara D'Urso sono esclusi poi latticini grassi e carni, sale, cibi fritti e zucchero, oltre ad alcune cattive abitudini come il fumo.
Se gli sfizi e gli strappi alla regola sono estremamente rari, è anche vero che la dieta di Barbara D’Urso contempla anche la possibilità di mangiare una pizza margherita (quindi senza condimenti troppo ricchi) da consumare al massimo una volta a settimana.
Ho imparato i falsi miti sul pranzo fuori casa (attenti alle insalatone!) e che la pasta in fondo non fa ingrassare, se sai come cucinarla… Ho imparato perfino ad affrontare il gusto di un happy hour senza rovinarmi il giro vita, e a concedermi qualche salutare peccato di gola (il cioccolato e la mia adorata parmigiana di melanzane).

Barbara D’Urso dichiara di restare in forma senza sacrifici, e ce lo spiega nel suo ultimo libro “Ecco come faccio” una raccolta di diete e segreti per restare in forma e perdere peso suggeriti da Barbara D’Urso e dal suo dietista di fiducia il dottor Nicola Sorrentino.
Naturalmente seguire una semplice dieta, per quanto efficace come quella di Barbara, non è la soluzione unica e definitiva per rallentare i segni del tempo e mantenersi giovani come quando si aveva trent’anni.


© Riproduzione riservata