Cronaca Coronavirus

22 novembre, 70 morti Covid in Italia, nessuno in Sicilia

Non ci sono stati morti e il numero della vittime siciliane del virus resta di 7.146

22 novembre, 70 morti Covid in Italia, nessuno in Sicilia

I casi non aumentano, ma come di consueto i tamponi processati sono stati pochissimi, non ci sono stati morti ma i ricoveri stanno aumentando. Questo in sintesi il bollettino covid del 22 novembre diffuso dal ministero della Salute.

I nuovi casi sono stati 514 (ieri erano 567) ma stavolta il dato è relativo a 13.927 tamponi (contro i 22.766 di ieri) e infatti il tasso di positività sale dal 2,49% di ieri al 3,69% di oggi. Non ci sono stati morti e il numero della vittime siciliane del virus resta di 7.146.

Dagli ospedali non arrivano buone notizie perché dopo diversi giorni tornano ad aumentare vistosamente i ricoverati che ora, complessivamente, sono 393 (erano 379 ieri) dei quali 352 in area medica (ieri erano 339) e 41 in terapia intensiva con due nuovi ingressi (ieri erano 40).

LE PROVINCE. Palermo e Catania la fanno da padrone. Ecco il dettaglio. Palermo: 86.558 casi complessivi (175 nuovi casi), Catania: 81.934 (174), Messina: 37.364 (55), Siracusa: 25.615 (32), Trapani: 20.769 (7), Ragusa: 20.282 (24), Caltanissetta: 18.549 (12), Agrigento: 18.244 (25), Enna: 9.710 (10).

ITALIA. Sono 6.404 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 9.709. Sono invece 70 le vittime in un giorno. Ieri erano state 46. Sono 151.514 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 2.754 in più nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 4.932.091, i morti 133.247. I dimessi e i guariti sono invece 4.647.330, con un incremento di 3.579 rispetto a ieri.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1638361600-3-crai.gif

Sono 267.570 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 487.109. Il tasso di positività è al 2,3%, in leggera salita rispetto al 2% di ieri. Sono invece 549 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 29 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 54. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.507, ovvero 162 in più rispetto a ieri.


© Riproduzione riservata