Cronaca Catania

Agli arresti domiciliari ma senza luce, vuole andare in carcere

Non è stato accontentato

Agli arresti domiciliari ma senza luce, vuole andare in carcere

Catania - Rimasto a casa senza corrente elettrica a casa, viola li arresti domiciliari e si presenta in commissariato per essere arrestato e tornare in carcere. Protagonista un uomo di 42 anni pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. L'uomo, scarcerato lo scorso 11 novembre
dalla Casa Circondariale di Ragusa e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, si è presentato presso il commissariato di Nesima a Catania con la richiesta di essere rinchiuso in carcere poichè la sua abitazione era priva di energia elettrica. Alla luce dei fatti l'uomo è stato arrestato per evasione e su disposizione del P.M. di turno, prontamente informato dell'accaduto, accompagnato a casa e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata