Cronaca Erice

Cade in un pozzo e muore durante la festa dei suoi 40 anni

Il 40enne Antonio Andreani attorno alla mezzanotte è caduto all'interno di un pozzo artesiano che si trovava nella villetta dove da tempo viveva in affitto

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/03-07-2022/cade-in-un-pozzo-e-muore-durante-la-festa-dei-suoi-40-anni-500.jpg Cade in un pozzo e muore durante la festa dei suoi 40 anni

 Erice, Trapani - È stato recuperato solo all'alba il corpo senza vita del 40enne Antonio Andreani che attorno alla mezzanotte era caduto all'interno di un pozzo artesiano che si trovava nella villetta dove da tempo viveva in affitto.

La salma è stata trasferita nell'obitorio di Marsala, in attesa dell'esame autoptico. Secondo una prima ricostruzione il 40enne stava festeggiando il suo compleanno assieme ad amici quando improvvisamente è caduto dentro un pozzo artesiano profondo 27 metri con 9 metri di acqua all'interno.

La tragedia è avvenuta dopo la mezzanotte in una villetta di contrada Pegno a Erice. Il pozzo era situato all'interno del piazzale dell'abitazione. Sembra che la copertura abbia ceduto sotto il peso della stessa vittima che vi era salita per ballare.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco del Saf di Trapani, che hanno tentato ma invano di raggiungere e recuperare l'uomo. A quel punto è stato chiesto l'intervento dei sommozzatori di Palermo che sono arrivati alle 3.45 circa ed hanno recuperato, con un una tecnica congiunta con i SAF, il corpo di Antonio Andreani.


© Riproduzione riservata