Cronaca Comiso

Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

E' stato ricondotto a più miti consigli dagli impiegati del Comune

Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

Comiso - Ha minacciato di darsi fuoco davanti al Comune di Comiso: protagonista del gesto, stamattina, un tunisino. La protesta del tunisino sarebbe legata alla crisi economica causata dall'emergenza Covid. Pare che l'uomo si fosse recato al Comune per poter parlare con il sindaco, Maria Rita Schembari. A quanto pare, non voleva registrarsi all'ingresso del Comune e per questo motivo non è stato fatto passare. Ha preso una bottiglia di alcool e se l'è buttata addosso minacciando di darsi fuoco con un accendino che aveva in mano. L'uomo è stato riportato alla ragione da alcuni dipendenti che lo hanno convinto a desistere. Sul posto sono intervenuti l'ambulanza del 118, i vigili del fuco e i carabinieri.


© Riproduzione riservata