Cronaca Da film

Contromano in autostrada per 40km: polizia sperona e spara all’auto VIDEO

Far West sull’A1, automobili riparati dietro le macchine a riprendere la scena col cellulare

Contromano in autostrada per 40km: polizia sperona e spara all’auto VIDEO

 Firenze – Convalidato stamani l’arresto del 34enne veneto che martedì mattina ha percorso decine di chilometri contromano sull’A1, prima di essere speronato dall’auto della polizia, che per catturarlo ha sparato svariati colpi di pistola (2 in aria e 5 alle gomme) a scopo intimidatorio. Per l’uomo - denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per il possesso di alcuni coltelli e di un’ascia trovata a bordo del veicolo - il giudice ha disposto oggi anche l’obbligo di firma e il sequestro della sua Ford Fiesta nera.

Secondo quanto ricostruito, il giovane è entrato in autostrada a Rioveggio in un tratto chiuso al traffico, abbattendo la segnaletica al km 222. Ha percorso contromano, sempre nel tratto chiuso, una quarantina di km fino al 261; poi è entrato in un tratto aperto alla circolazione per altri 8 km, sfiorando alcuni mezzi e collidendo con almeno due veicoli. Il tutto mentre Società Autostrade avvisava del pericolo gli automobilisti, con un messaggio lampeggiante sui pannelli. Alla fine è stato bloccato, dopo un lungo inseguimento: alla vista delle forze dell’ordine il fuggitivo ha tentato di scappare ancora, ingranando la retromarcia e innescando quindi la reazione a fuoco dei poliziotti. Risultato negativo a droghe e alcol test, non ha saputo motivare il suo gesto davanti al giudice, riferendo solo di aver agito spinto dall’adrenalina, “senza voler far male a nessuno”.


© Riproduzione riservata