Cronaca Ragusa

Covid Sicilia 1.486 nuovi casi e altri 37 morti. 24 contagi a Ragusa

3.101 vittime in Sicilia

Covid Sicilia 1.486 nuovi casi e altri 37 morti

Non ha più il primato dei contagi, che torna alla Lombardia, ma appare ancora fuori controllo l'epidemia di coronavirus in Sicilia che fa segnare ogni giorno numeri molto preoccupanti. Secondo il bollettino odierno del ministero della Salute, nell'Isola si sono registrati altri 1.486 nuovi casi nelle ultime 24 ore (su 20.003 tamponi processati) e ci sono state altre 37 vittime.

Ieri i casi erano stati 1.641 (su 21.000 tamponi) e i morti sempre 37. Non ci sono quindi al momento segnali di una decrescita significativa della curva dei contagi, che resta sostanzialmente stabile su numeri ancora troppo alti. Sul fronte degli ospedali non ci sono miglioramenti significati con lievi aumenti di ricoveri ordinari e in Terapia intensiva. E resta «molto preoccupante pure il dato sulla mortalità. Solo dalle cifre dei guariti arriva una nota positiva

I nuovi 1.486 contagi registrati oggi fanno salire il numero degli attuali positivi in Sicilia a 46.707 (ieri erano 47.527), di cui 45.033 in isolamento domiciliare (ieri erano 45.860), 1.459 ricoverati in ospedale con sintomi da Covid (ieri erano 1.456) e 215 ricoverati gravi in reparti di Terapia Intensiva (ieri erano 211) con 14 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 22).

I casi totali di coronavirus dall'inizio della pandemia in Sicilia hanno invece raggiunto quota 125.134 (ieri erano 123.648), le guarigioni sono 75.326 con 2.269 pazienti dimessi o guariti nelle ultime 24 ore, mentre le vittime con le ultime 37 sono arrivate a 3.101.

A livello provinciale, anche oggi è Palermo a contare il maggior numero di casi nelle ultime 24 ore: 506 le nuove infezioni registrate a Palermo, 344 a Catania, 252 a Messina, 140 a Siracusa, 87 a Caltanissetta, 62 ad Agrigento, 50 a Trapani, 24 a Ragusa e 21 a Enna.


© Riproduzione riservata