Cronaca Giarre

Droga nelle tombe, arrestato il custode del cimitero

In manette anche un pusher, sorpreso dai finanzieri nascosti tra le lapidi

Droga nelle tombe, arrestato il custode del cimitero

 Giarre - Droga infilata in tombe, loculi vuoti, magazzini del cimitero di Giarre e spacciata intorno al camposanto: i finanzieri di Catania ne hanno trovati 70 chili tra marijuana, hashish e cocaina.

Le numerose segnalazioni di movimenti sospetti, soprattutto in orari notturni, hanno allertato le Fiamme gialle che - appostatesi all’ombra delle lapidi - hanno colto due uomini in flagranza di reato: il 55enne custode del cimitero  e un 43enne suo complice, entrambi originari della provincia etnea.  


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg