Cronaca Vittoria

E' di Giuseppe Sarzana il cadavere rinvenuto a Vittoria

Sarzana si era allontanato volontariamente dalla casa di Vittoria il 30 giugno scorso

E' di Giuseppe Sarzana il cadavere rinvenuto a Vittoria

Vittoria - È di Giuseppe Sarzana, 52 anni, il corpo privo di vita rinvenuto nella pineta dei Pino d’Aleppo nel Vittoriese. Il cadavere era stato trovato venerdì intorno alle 17.30. Una telefona dei guardiani aveva allertato i carabinieri di Vittoria. L’uomo, privo di vita, era all’interno di un’ autovettura nell’area di riserva.

Il numero di targa corrispondeva a quello del veicolo con quale Sarzana si era allontanato volontariamente dalla casa di Vittoria il 30 giugno scorso, senza dare più notizie di sé nonostante i numerosi appelli della famiglia. Addosso all’uomo sono stati trovati i documenti di identità. L’autovettura era chiusa, anche i finestrini. La morte risalirebbe, secondo l’ispezione cadaverica effettuata dal medico legale Giuseppe Algieri, ad una decina di giorni fa. Morte naturale, arresto cardio circolatorio. Il cadavere, anche per il gran caldo, era in avanzato stato di decomposizione. La macchina era in sosta sotto un albero, in una stradina un pò addentrata nella zona di riserva, dove spesso si recano gli scout per le loro attività. Il fascicolo della scomparsa era seguito dal sostituto procuratore Marco Rota. La salma è stata restituita ai familiari.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg