Cronaca Catania

Green pass falsi venduti su Telegram a 250 euro, oscurati due canali

Migliaia di iscritti alle pagine social, il pagamento in criptovaluta

Green pass falsi venduti su Telegram, oscurati due canali

 Catania - Due canali Telegram in cui veniva proposta la vendita di Green Pass falsi sono stati sequestrati stamani su disposizione della procura di Catania, proprio mentre in Italia è in vigore da qualche ora l’obbligo del certificato verde per accedere al luogo di lavoro. Le indagini sono state svolte dalla polizia postale etnea dopo le segnalazioni da parte della Digos e hanno riguardato due canali del social network "Green Bypass 2.0" e "Vendita Green Pass autentico" ai quali erano iscritti rispettivamente 5.200 e oltre 120 utenti.

All'interno dei canali veniva pubblicizzata la vendita di Green Pass falsi dietro pagamento di un corrispettivo in criptovaluta di 250 euro. Gli esperti della polizia postale, oltre a verificare il contenuto dei canali, sono riusciti a identificare due persone che partecipavano ai gruppi, nei loro confronti è scattata la perquisizione domiciliare e informatica. Gli investigatori hanno sequestrato smartphone e supporti informatici. Le indagini proseguono per l'identificazione di altri iscritti. 


© Riproduzione riservata