Cronaca Acate

La coppia di tedeschi che coltiva droga ad Acate

Scoperta una piantagione di 243 piante di marijuana: Carabinieri arrestano giovane coppia di tedeschi

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/08-11-2022/la-coppia-di-tedeschi-che-coltiva-droga-ad-acate-500.jpg La coppia di tedeschi che coltiva droga ad Acate

Acate - Nella giornata di ieri, i carabinieri  del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vittoria, coadiuvati da personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori di “Sicilia”, hanno effettuato attività congiunte di monitoraggio e perlustrazione delle aree rurali alla periferia del centro abitato di Acate a seguito delle quali è stato notato un campo in cui c'era una coltivazione di 243 piante di marijuana.

I militari, al fine di identificare il proprietario o comunque il coltivatore dell’illecita piantagione, hanno effettuato una prolungata attività di osservazione mimetizzandosi nella vegetazione adiacente il terreno. Dopo ore di osservazione, nel pomeriggio, i carabinieri hanno visto giungere nel terreno una coppia di giovani tedeschi, poi identificati in S.L.G. di cl.99 e D.S.M.V. di cl.95, che si adoperavano ad irrigare la piantagione di marijuana mediante l’ausilio di una complessa struttura da loro costruita ad hoc e costituita da articolati tubi in pvc, serbatoi e bidoni d’acqua, temporizzatori per l’irrigazione e motopompa a scoppio per alimentare l’intero sistema idrico. 

I Carabinieri sono intervenuti fermando la coppia e bloccandola proprio mentre era intenta a rifornire di acqua i bidoni e serbatoi predisposti all’irrigazione.
I militari, accertata preliminarmente l’assenza di autorizzazioni per la realizzazione della coltivazione della marijuana, procedevano al sequestro delle 243 piante e di tutti i materiali per l’irrigazione, nonché proceduto nei confronti della coppia all’arresto in flagranza di reato per illecita coltivazione di sostanza stupefacente. 

Oggi, a seguito del rito direttissimo, l’Autorità giudiziaria ha convalito la misura precautelare adottata dai Carabinieri, sottoponendo la coppia alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Acate e Vittoria.


© Riproduzione riservata