Cronaca La coppia scoppiata

Lo tradisce col miglior amico e testimone di nozze, a 24 ore dal matrimonio

Lo sposo scopre la tresca, il giorno prima: matrimonio annullato e rissa in uno stabilimento balneare

(foto archivio)

 Catania - Era tutto pronto: bomboniere, regali, vestiti, posti apparecchiati al ristorante. Tutto annullato a 24 ore dal matrimonio. E’ successo in questi giorni a Catania: lo sposo ha scoperto, per puro caso, della relazione segreta tra la futura moglie e il testimone di nozze, suo miglior amico. O meglio quello che fino al giorno prima credeva tale. Li ha sorpresi ad amoreggiare in uno stabilimento balneare del capoluogo etneo: è finita a botte con il traditore.

La fidanzata ha confessato che la tresca andava avanti da mesi. A informare i 150 invitati del forfait è stata una parente del marito mancato. La donna ha avuto pure l’ingrato compito d’informare dell’accaduto il parroco della basilica di Acireale, che aveva già capito che qualcosa era andato storto visto che in chiesa non s’era presentato nemmeno il fioraio per gli addobbi.


© Riproduzione riservata