Cronaca C’è chi dice no

Monterosso Almo, insulti contro l'animalista Enrico Rizzi VIDEO

Flop del sit-in per il cane maltrattato, l’attivista scortato via dai carabinieri

Monterosso Almo, insulti contro l'animalista Enrico Rizzi VIDEO

 Monterosso Almo – Si è risolta in un flop, sabato pomeriggio, la manifestazione di Enrico Rizzi in piazza San Giovanni per chiedere pene più severe contro il maltrattamento degli animali: un appuntamento sollecitato in Rete dai suoi follower, dopo il caso del pastore tedesco bastonato brutalmente dal padrone e salvato dai carabinieri a seguito proprio di un video diffuso online dal 35enne attivista trapanese. E’ andata male: da una parte il maltempo, dall’altra i residenti del comune ragusano che non hanno gradito la risonanza mediatica avuta dall’episodio.

«Arrivo in centro e vedo uno striscione con scritto: No alla violenza anche verbale – scrive Rizzi sui social, allegando il filmato -. Esco dal paese e mi urlano “stron**, buffone”. Se non era per le forze dell’ordine, che ringrazio di cuore, mi avrebbero messo anche le mani addosso». A questo link altre immagini della sua “fuga” da Monterosso, a bordo della gazzella dei militari: «Da solo in una piazza contro un paese intero - afferma -. Qualcuno dirà che sono stato pazzo, ma per difendere gli animali bisogna avere il coraggio di metterci la faccia…»


© Riproduzione riservata