Cronaca Torino

Negazionisti inseguono, affiancano e filmano ambulanza: “Girate a vuoto”

A bordo di un suv di lusso, urlano ai soccorritori: “Il Covid è un’invenzione”. Arrivano i carabinieri

Negazionisti inseguono, affiancano e filmano ambulanza: “Girate a vuoto”

Torino - Un uomo e una donna, hanno inseguito a bordo del loro suv di lusso un’ambulanza, ieri notte per le vie del capoluogo piemontese, riprendendo con il cellulare tutto il percorso del veicolo: volevano “dimostrare” come – secondo loro – non stesse andando da nessuna parte e avesse acceso lampeggianti e sirene solo per spaventare i cittadini. “State girando a vuoto, non c’è nessuno a bordo, il Covid non esiste, i vostri interventi sono un’invenzione” hanno urlato i due dal finestrino, accostando in corsa infermieri e soccorritori all’interno del mezzo.

L’ambulanza si è poi fermata davanti alla casa di una 60enne malata e bisognosa di ricovero, smentendo così nei fatti le scemenze dei due “No-mask”. Ma non è bastato: “Smettetela di spaventare la gente, siamo qui per documentare la verità” hanno continuato a gridare imperterriti. A quel punto il personale del 118 ha chiamato i carabinieri che, intervenuti sul posto, hanno denunciato il duo per interruzione di pubblico servizio.


© Riproduzione riservata