Cronaca Catania

Paternò, Covid falcia un’intera famiglia: 3 morti su 5 in due settimane

Se ne vanno moglie, marito e uno dei tre figli: raccolta fondi in città per aiutare i due fratelli superstiti

Se ne vanno moglie, marito e uno dei tre figli: raccolta fondi in città per aiutare i due fratelli superstiti

 Paternò - Il Covid ha ucciso in 15 giorni quasi un intero nucleo familiare, residente nel comune catanese, senza concedere la possibilità ai suoi membri di salutarsi né di confortarsi. Alla vigilia di Natale è morto il padre, Carmelo Santonocito, 78 anni. Nella notte dell’Epifania è deceduto uno dei tre figli, Giovanni, di 46. Due giorni dopo, venerdì scorso, è toccato alla madre Alfia Sciuto, 76 anni, intubata da giorni all’ospedale San Marco. Dei due fratelli rimasti, il maggiore  - Santo, 48 anni - è ricoverato al Maria Santissima Addolorata di Biancavilla, ma grazie alle cure sta migliorando. Così il più giovane - Claudio, 39 anni - ha partecipato da solo al funerale unico che si è tenuto sabato per i tre familiari, nella parrocchia San Biagio. Nella cittadina catanese il Coronavirus si è già portato via 48 persone dall’inizio della seconda ondata epidemica.


© Riproduzione riservata