Cronaca Ragusa

Ragazza ubriaca disturba clienti pizzeria, inseguita, si denuda

A Ragusa non ci si annoia

Ragazza ubriaca disturba clienti pizzeria, inseguita, si denuda

Ragusa - Lei ubriaca, lui ubriaco, disturbavano gli avventori di una pizzeria da asporto. Qaundo è arrrivata la Polizia sono fuggiti, e lei si è spogliata, restando in topless. A Ragusa non ci si annoia. 

E' accaduto nel centro storico di Ragusa, in orario serale, quando una volante della Polizia è stata fermato da alcune persone che stazionavano nei pressi di una pizzeria d’asporto, le quale raccontavano che, poco prima, un giovane ed una ragazza, senza mascherine, avevano infastidito l’utenza che sostava in attesa di ricevere le pizze ordinate, allontanandosi subito dopo.

Avviate le ricerche per le vie cittadine, i due giovani, in evidente stato di ebbrezza, venivano individuati, ma alla vista degli Agenti iniziavano ad oltraggiarli, attingendoli con sputi, dandosi poi alla fuga. Dopo un breve inseguimento appiedato per le vie limitrofe, durante il quale la ragazza si denudava nella parte superiore del corpo, la coppia veniva bloccata con l’ausilio di una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale, allertati dalla Sala Operativa ed intervenuti in supporto degli Agenti. I due giovani, per l’alterazione psico-fisica dovuta all’abuso di alcool, venivano trasportati in ospedale per le cure del caso. Per i fatti reato di cui i due giovani si sono resi responsabili, entrambi sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria; il giovane è stato anche denunciato per possesso ingiustificato di armi poiché portava addosso un coltello di genere vietato. I due inoltre sono stati sanzionati per violazione della normativa anticovid.


© Riproduzione riservata