Cronaca Agrigento

Scambiano mandragora per borraggine, intera famiglia avvelenata

Una donna è finita in rianimazione

Scambiano mandragora per borraggine, intera famiglia avvelenata

Agrigento - Hanno scambiato la madragora per borragine e, dopo averla raccolta in campagna, l'hanno cucinata e mangiata. Una famiglia di quattro persone, due settantenni e due 40enni, è finita al pronto soccorso dell'ospedale di Canicattì per avvelenamento.
Subito dopo averla mangiata, si sono sentiti male e sono arrivati al pronto soccorso in stato di allucinazione. Lì sono stati sottoposti alla
lavanda gastrica. Una donna in condizioni più gravi è stata trasferita in elisoccorso all'ospedale di Sciacca dove è stata ricoverata nel
reparto di Rianimazione. Per gli altri tre sono state disposte 36 ore di osservazione cardiaca e respiratoria.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg