Cronaca Palermo

Spara a una donna, disarmato e linciato dai vicini di casa

Sventato un femminicidio, l’uomo piantonato in ospedale per evitare spedizioni punitive

Spara a una donna, disarmato e linciato dai vicini di casa

 Palermo – Ancora in corso le indagini sulla sparatoria avvenuta ieri sera in un residence in via dell'Airone, nel quartiere di Falsomiele, alla periferia del capoluogo siciliano. Secondo una prima ricostruzione, un 50enne ha sparato alcuni colpi di pistola contro una donna, con cui in passato avrebbe avuto una relazione. In sua difesa è intervenuto il cugino, colpito a sua volta dall’arma.

A quel punto - richiamate dagli spari - diverse persone si sono precipitate sul posto, disarmando e linciando l’aggressore. L’uomo, picchiato selvaggiamente, è al momento in prognosi riservata al Civico, dov’è piantonato dalla polizia per scoraggiare eventuali spedizioni punitive nei suoi confronti. Gli altri due feriti – la donna e suo cugino – sono invece ricoverati al Policlinico, ma non sarebbero in pericolo di vita. 


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg