Cultura Ragusa

Cava Gonfalone, lavori in corso all’Inferno VIDEO

Tornano a riecheggiare rumori tra le quinte dei “gironi danteschi”

Cava Gonfalone, lavori in corso all’Inferno VIDEO

 Ragusa – “Dopo decenni tornano a riecheggiare rumori di ferri, di martelli, di lavori nelle latomie di Cava Gonfalone - scrive il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, a corredo delle riprese postate sui social e che alleghiamo in fondo -. Non abbiamo mai perso di vista l’obiettivo di restituire stabilmente ai ragusani questo luogo così suggestivo, che rappresenta una parte fondamentale della nostra storia. Attraverso un percorso guidato e in sicurezza, apriremo le latomie già da questa estate, offrendo ai turisti un ulteriore motivo per scegliere Ragusa".

"Con il finanziamento regionale ottenuto per la riqualificazione dei sentieri di accesso ai luoghi di interesse - prosegue il primo cittadino -, sarà recuperato il percorso che conduce alle latomie realizzato anticamente alle spalle dell’Umberto I”. Il luogo, realmente suggestivo, è stato cornice di rappresentazioni anche recenti, legate in particolare ai Canti infernali di Dante Alighieri (foto), di cui proprio quest’anno ricorre il Settecentenario della morte. “Una delle più singolari e spettacolari manifestazioni di archeologia industriale della Sicilia” la definisce il sito del Comune di Ragusa, che dedica una pagina al “non luogo”


© Riproduzione riservata