Economia Modica

Caro energia. Osteria di Modica: folle far pagare 30 euro una minestra

"Non vogliamo passare per ladri, un piatto di pasta non possiamo proporlo a 30 euro"

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/09-12-2022/caro-energia-osteria-di-modica-folle-far-pagare-30-euro-una-minestra-500.jpg Caro energia. Osteria di Modica: folle far pagare 30 euro una minestra

Modica - "Non vogliamo passare per ladri, un piatto di pasta non possiamo proporlo a 30 euro".
Ragusanews ha dato notizia, sabato scorso, della clamorosa chiusura, temporanea, dell'Osteria dei Sapori Perduti di Modica per via dell'insostenibilità dei costi energetici. La trattoria tipica siciliana, premiata 5 anni fa dalla tramissione di Alessandro Borghese Quattro Ristoranti, ha chiuso il 3 novembre scorso per il caro bollette elettriche, come ha spiegato il nostro giornale.

Ora è la titolare dell'Osteria a spiegare le ragioni profonde della scelta: "Per pagare il food cost, dovremmo mettere una minestra al prezzo di 30 euro, come in un ristorante stellato, un controsenso per un locale che si propone come osteria!", spiega la giovane e brava Federica Muriana, figlia dell'ideatore del format, Carmelo Muriana. 

Le bollette elettriche?
18 mila euro la bolletta Enel di luglio, 28 mila euro nel mese di agosto, 16 mila in settembre. "Costretti a spegnere la luce - avevano spiegato i titolari- sperando di riaprire presto". L'Enel consente di dilazionare solo in due rate la bolletta, e quando la bolletta è di 28 mila euro, la soluzione è pagarne una di 14 mila euro e una di altre 14mila euro il mese dopo. Follia. 

La soluzione? Trovare i soldi per pagare le bollette estive, in cui ha chiaramente inciso il costo dell'aria condizionata, e ridurre tavoli e personale. "Passeremo dagli attuali 400 coperti a 50 coperti, riducendo il personale, da 24 a 6 dipendenti", annuncia con la morte nel cuore Federica. Posti di lavori che si perdono. 


© Riproduzione riservata