Economia Comiso

Non vola più su Comiso Ryanair

Anche Alitalia opera tagli su Roma e Linate

Non volo più su Comiso Ryanair

Comiso - L’effetto Covid-19 non risparmia neanche l’aeroporto di Comiso, che paga un prezzo altissimo per le restrizioni di viaggio legate alla pandemia. Ryanair saluta per il momento lo scalo ibleo, cancellando i voli per Pisa e per Charleroi. Difficile ipotizzare fino a quando, anche se si spera nella prossima stagione, la summer 2021, per un recupero su Comiso. 
E mentre il vettore irlandese fa i conti con una sforbiciata senza precedenti su parecchi aeroporti italiani, anche Alitalia, che avrebbe dovuto operare i voli da Comiso in continuità territoriale con tratte giornaliere su Roma e Milano-Linate, riduce la sua capacità. Alitalia assicurerà solo due collegamenti settimanali invece che giornalieri sullo scalo di Linate, e ridurrà da 14 a 7 i collegamenti settimanali su Roma Fiumicino.

Sempre in tema di voli operati in continuità territoriale, ma dall’Aeroporto di Trapani “Birgi”, anche gli spagnoli di Albastar hanno accorpato il volo per Napoli con quello per Brindisi cercando di sopperire all’esiguo numero di passeggeri. Ottima, invece, la resa passeggeri sulla tratta per Parma.
Nessuna cancellazione per il vettore bulgaro Tayaranjet, che opera con regolarità su Ancona, Trieste e Perugia. 


© Riproduzione riservata