Economia Fisco

Pagamenti cartelle esattoriali sospese da recuperare entro il 2 agosto

Per effetto della sospensione di tutti gli atti posticipata al 30 giugno

Pagamenti cartelle esattoriali sospese da recuperare entro il 2 agosto

 Roma - I pagamenti delle cartelle esattoriali sospese andranno recuperati entro il 2 agosto 2021. Notifiche di nuove cartelle, avvisi e di tutti gli altri atti di competenza dell'agenzia delle entrate-Riscossione (Ader) sono sospesi fino al 30 giugno e sempre fino alla stessa data restano bloccati pignoramenti di stipendi e pensioni. Dal primo luglio riprenderanno a operare gli obblighi imposti al soggetto terzo debitore. Dal 1° ottobre 2021, inoltre, l’agenzia delle Entrate Riscossione subentra a Riscossione Sicilia.

Sono alcune delle novità introdotte dal decreto Sostegni-bis. La proroga di due mesi riguarda anche il pagamento delle rate dei piani di dilazione, in scadenza nello stesso periodo. Tutti i pagamenti e gli addebiti degli atti sospesi dovranno essere effettuati entro il mese successivo alla fine del periodo di sospensione, quindi entro il 31 luglio 2021. Ma trattandosi di un sabato, il termine ultimo slitta a lunedì 2 agosto. L'attività di notifica degli atti, ricordiamo, è sospesa dall'8 marzo 2020: la ripresa della cosiddetta riscossione ordinaria sarà diluita nel tempo, ragionevolmente nei prossimi due anni.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg