Economia Petrolio

Trivelle: in Sicilia ci sono 101 impianti di estrazione di gas e greggio

Il dato è presente nel databook 2022 dell’ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse del ministero della transizione ecologica, che riguarda l’attività del 2021

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/09-11-2022/trivelle-in-sicilia-ci-sono-101-impianti-di-estrazione-di-gas-e-greggio-500.jpg Trivelle: in Sicilia ci sono 101 impianti di estrazione di gas e greggio

In Sicilia, gli impianti di produzione sulla terra ferma per l’estrazione di gas naturale e olio greggio sono 101: 44 per il gas naturale e 57 per l’olio. In mare, nella zona marina C non ci sono impianti per l'estrazione del gas ma sono 28 quelli per estrarre l’olio greggio. Il dato è presente nel databook 2022 dell’ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse del ministero della transizione ecologica, che riguarda l’attività del 2021.

Per quanto riguarda i titoli minerari sulla terra ferma, al 31 dicembre 2021 in Sicilia sono stati rilasciati 6 permessi di ricerca per una superficie di 2.794,12 chilometri quadrati e 13 concessioni di coltivazioni per 567,47 chilometri quadrati. In mare invece i permessi sono 4 in zona marina C (755,87 chilometri quadrati) e 2 in zona marina G (652,58 chilometri quadrati), mentre per le concessioni di coltivazione 3 in zona C (404,51 chilometri quadrati) e 1 in zona G (145,6 chilometri quadrati). Riguardo la produzione di gas naturale, la Sicilia ha avuto una flessione dell’1,35% sul 2020 (164,61 milioni di metri cubi). Nel 2021, infatti, ha prodotto 162,39 milioni di metri cubi, che incide per il 4,64% sul totale nazionale. In mare, invece, nella zona marina C, 4,06 milioni di metri cubi nel 2020 e 3,71 milioni di metri cubi nel 2021, cioé -8,62% e o,11% di incidenza sul totale nazionale.


© Riproduzione riservata