Giudiziaria Messina

Chiesto processo per ex capo Procura Ragusa Petralia

I pm di Messina contestano al magistrato, oggi procuratore aggiunto a Catania, l'accusa di abuso d'ufficio

Chiesto processo per ex capo Procura Ragusa Petralia

Messina - La procura della Reppublica di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio per abuso d'ufficio per l’ex procuratore di Ragusa Carmelo Petralia, accusato di aver favorito l’imprenditore Giovanni Giudice, suo amico, era finito in un’indagine della Guardia di finanza. I fatti risalgono al 2010, il titolare di una ditta del Ragusano aveva denunciato Giudice perché gli avrebbe «imposto l’emissione di fatture di comodo per una sua società», ricostruisce il capo di imputazione per il magistrato.

Il giudice delle indagini preliminari di Messina ha già fissato un’udienza per discutere del caso. La difesa respinge le contestazioni, Petralia ha ribadito anche ai pm di aver sempre operato correttamente. 

A Messina, Petralia è indagato anche di calunnia, per il depistaggio del falso pentito Scarantino: per questa inchiesta, la procura ha chiesto l’archiviazione, si attende la decisione del gip


© Riproduzione riservata