Lettere in redazione Ragusa

Io, mamma di due medici rianimatori. Combattiamo l'ignoranza dei No Vax

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Io, mamma di due medici rianimatori. Combattiamo l'ignoranza dei No Vax

Ragusa - Gentile redazione di Ragusanews,
ho appena letto l articolo che lamenta i problemi creati dalla zona arancione, non voglio essere prolissa, ma spero mi pubblichiate per lessenziale. Io vi leggo e seguo sempre, so che siete attenti a dare voce a tutti.
Le rivendicazioni pur giustissime delle associazioni di categorie e Coldiretti sono fuori dal contesto storico ed epidemiologico, perché la pandemia non è voluta dai governanti, per altro di tutto il mondo, nè da singole amministrazioni.
Invito voi come giornale e i singoli a documentarsi su ciò che sta accadendo negli ospedali di Ragusa e Vittoria, dove i non vaccinati e i negazionisti che in questa estate non si sono fatti mancare feste e assembramenti senza precauzioni, ora vorrebbero non averlo fatto, ma è tardi. Muoiono i più...
Parlatene, fate dei servizi, rompete il muro di ignoranza che fa solo protestare per avere un minuto di notorietà becera. Se tutti rispettassimo le regole nessuno perderebbe tanto, anche se non guadagnerebbe come prima, ma il mondo di prima non esiste più e prima lo capiamo, prima ci organizziamo, meglio è. 
Mi ripeto, rivolta alla redazione, informate, fate dei servizi sui malati e sui ricoverati, sul dopo, ammesso che passi. Ora mi presento, ma chiedo l'anonimato, ma sono mamma di due medici rianimatori e quindi in prima linea. 


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg