Lettere in redazione Modica

L'incubo del contatore dell'acqua, a Modica

Riceviamo e pubblichiamo

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2022/l-incubo-del-contatore-dell-acqua-a-modica-500.jpg L'incubo del contatore dell'acqua, a Modica

Modica - Cortesemente volevo segnalare al Vostro giornale la burocrazia assurda per la sostituzione di un contatore d'acqua potabile di un cittadino. A novembre 2021 ci siamo accorti che il nostro contatore d'acqua non funzionava, quindi abbiamo contattato telefonicamente gli uffici di competenza del Comune di Modica per segnalare il guasto. Dopo questa segnalazione senza nessun esito, ne sono susseguite diverse di cui l'ultima a metà gennaio 2022.

Finalmente dopo mesi, a fine gennaio 2022, riceviamo una telefonata dell'ufficio addetto dove ci comunicava che nella mattinata dello stesso giorno sarebbe venuto un tecnico a constatare il malfunzionamento. Alle 10:30 circa un tecnico veniva e verificava il problema dicendo che saremmo stati avvisati con una raccomandata per poi presentarci all'ufficio preposto per lo svolgimento della pratica. A metà febbraio 2022 ho telefonato agli uffici preposti per lo svolgimento della pratica per la sostituzione del contatore per chiedere quando dovessimo ricevere questa raccomandata. Quasi impossibile capire quando fosse stata firmata e protocollata questa lettera da ricevere visto che mancava il personale che trattava la pratica. A fine febbraio ricontattavo gli uffici del comune di Modica bassa e un addetto mi riconfermava che dovevamo aspettare questa raccomandata di cui non si avevano notizie.

La prima settimana di marzo 2022, non avendo ricevuto nulla, chiamavamo gli uffici comunali preposti di Modica bassa, non sanno se questa lettera è stata spedita. A marzo 2022 inviavo una e-mail agli uffici comunali di Modica bassa e per conoscenza al sindaco e a Urp, con la seguente richiesta: "Buon giorno. Cortesemente vorrei avere informazioni, in relazione alla segnalazione telefonica fatta a dicembre da un onesto e corretto cittadino accortosi del non funzionamento del contatore acqua. Con il successivo sopralluogo di gennaio 2022 del tecnico che constatava il malfunzionamento e ci comunicava che dopo un mese dovevamo ricevere una lettera con la quale espletare la pratica per la sostituzione del contatore. Ad oggi seppure ho chiamato vari numeri di uffici (346655815- 0932759227 - 3313046600 ) che mi hanno detto di contattare, non si hanno notizie di questa lettera e se è stata spedita, e quando potrà essere sostituito il contatore acqua. Nell'attesa di un riscontro, cordiali saluti". A marzo 2022 ricevevo risposta e-mail dall'ufficio preposto: "Buonasera, con la presente La informiamo che è già stato emesso comunicazione relativa al cambio del contatore idrico. A breve riceverà al domicilio una raccomandata che contiene la suindicata comunicazione. Buona serata".

Ad aprile non avendo ricevuto nulla, inviavamo altra email al'ufficio: "Buon pomeriggio. Ad oggi nessuna ricezione di quanto detto nell' email precedente. Grazie. Cordiali saluti". Ad aprile l'ufficio rispondeva così: "Buonasera, la nota relativa al cambio del contatore intestato a ** è stata evasa da questo ufficio circa un mese fa, il ritardo è dovuto sicuramente al tempo occorso all'ufficio protocollo e la successiva spedizione all'ufficio Postale".
A metà aprile 2022 riceviamo la raccomandata risolutrice del problema. Chissà. Il giorno dopo ad aprile telefono al numero indicato nella lettera 0932759227 ma non c'è linea all'ufficio. La stessa mattina sono costretto ad andare personalmente all'ufficio indicato. Il personale dell'ufficio mi dice che il telefono non funziona, mi dà un foglio da compilare con i dati del contatore e idraulico che dobbiamo scegliere per montarlo e i documenti da portare. In pratica ho perso una mattinata per ritirare un foglio da compilare quando poteva essere inviato insieme alla raccomandata.

Qualche giorno dopo ad aprile vado all'ufficio protocollo del Comune di Modica per protocollare la domanda per il cambio contatore non funzionante. Un po' di giorni dopo sempre ad aprile consegno la domanda con tutta la documentazione richiesta all'ufficio interessato dicendomi che devo ritornare venerdì mattina per ritirarla. Il venerdì mattina di aprile mi presento all'ufficio e il personale mi dice che l'autorizzazione non è pronta e devo ritornare mercoledì mattina. A questo punto con molta calma dico al personale che non posso perdere un'altro giorno per una loro mancanza. Mi dicono di ritornare tra qualche ora il tempo di fare firmare l'autorizzazione. Alle 11:30 ritorno e ritiro l'autorizzazione firmata . Ma non è finita qui. Devo avvisare l'idraulico scelto per il montaggio del contatore che a sua volta dovrà mettersi d'accordo con il tecnico del Comune che deve venire insieme a lui per controllare e piombare il contatore. Finalmente a maggio 2022 l'idraulico scelto mi chiama per confermarmi che il tecnico gli ha dato disponibilità questa mattina e vengono per il montaggio. E tanto per finire al termine del lavoro il tecnico del Comune con sottile ironia mi dice che comunque siamo stati fortunati ad aspettare così poco tempo per montaggio e l'autorizzazione. Costo di tutta l'operazione 180 euro (idraulico più contatore) più 16 euro di marca da bollo tutto a carico del cittadino.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1651647680-3-coop.gif

Alla fine di questa assurda vicenda vorrei aggiungere essendo le due persone interessate anziane di cui uno invalido, come avrebbero dovuto sostenere tutte queste burocrazie a dir poco inutili e arcaiche. E' possibile che un cittadino onesto che segnali il problema e vuole mettere in regola il proprio contatore d'acqua potabile debba districarsi giornalmente in questa inutile burocrazia dell'amministrazione comunale . Ecco perchè coloro ai quali i contatori non funzionano se ne fregano a metterli in regola.

Grazie. Cordiali saluti.
Antonino Crucetta


© Riproduzione riservata