Lettere in redazione Scicli

Meduse ed emissioni di gas a Punta Corvo a Sampieri. FOTO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Scicli - Domenica 26 giugno, a Punta Corvo, a 5-6 metri dalla costa, ho rilevato la presenza di circa 30 meduse "Rhizostoma pulmo" , conosciute comunemente come "Polmone di mare" di dimensioni ragguardevoli, ma pressoché innocue (alcune di 40-50 centimetri di diametro).
Erano, altresì, presenti una decina di esemplari della più piccola, ma pericolosa, "Pelagia noctiluca" (10 centimetri di diametro e tentacoli trasparenti di circa un metro). Il termine "noctiluca" indica la capacità che la medusa ha di emettere luce nel buio.
In alcuni punti, inoltre, a 3 metri di profondità, si verificavano costanti emissioni di gas dal fondale marino.

Emanuele Nifosì


© Riproduzione riservata