Moda e Gossip Accessori moda 2021

Moda primavera estate 2021: il fiocco è il re degli accessori

Femminile e raffinato, romantico ma non solo, il fiocco è il re della moda eprimavera state 2021.

Il fiocco è il re degli accessori moda dell’estate 2021

Non tutti conoscono la tendenza di un nuovo accessorio moda per l’estate 2021 che possiamo recuperare dagli armadi delle nostre mamme e che può risolvere questo difetto fisico.
Amatissimo dagli stilisti di tutti i tempi per il suo potere decorativo, romantico e raffinato, il fiocco è il re della moda primavera estate 2021. Presente letteralmente ovunque, dagli abiti agli accessori, dai gioielli fino agli oggetti di arredo e design. Uno degli accessori che detta tendenza per l’estate 2021 (e anche primavera in realtà) è il fiocco, che si abbina divinamente tra i capelli ma scelto anche per dare risalto ad un capo d’abbigliamento. Ad esempio, sono tantissime le camicie ormai realizzate per la collezione Primavera/Estate che presentano fiocchi come decori, così come gonne, top, abiti


Un dettaglio irrinunciabile per l’abbigliamento, gli accessori e persino gli oggetti di design. Un tocco di eleganza romantica ed essenziale, in grado di elevare all’istante qualsiasi look e ambiente.
È un anno pazzerello per la moda, in cui lasciamo da parte il minimal per uno stile controverso e a tratti eccentrico. In questo scenario multiforme in cui trova spazio la moda militare, il tailleur suit, i pantaloni larghi e alti in vita, l’eleganza cerca spazio. E lo fa con un tocco bonbon. Irrompe, infatti, il ritorno del fiocco. Lo avevamo quasi dimenticato. Un po’ eccessivo per alcune. Con un rimando allo sdolcinato e alla donna zuccherina.
Ed è così che non tutti conoscono la tendenza di un nuovo accessorio per l’estate 2021 che possiamo recuperare dagli armadi delle nostre mamme, elegante e raffinato per uno stile ricercato e alla moda.

Il fiocco
In realtà lo avevamo lasciato solo nel 2019 senza che, nei fatti, fosse molto recepito dallo street style (moda di strada) e dall’uso concreto. Infatti, lo troviamo nella cronologia degli accessori ma non nella nostra memoria. Adesso torna. Imperterrito. Un tocco quasi regale per una donna che vuole mostrare un altro aspetto di sé. Quello romantico, dolce, femminile. Da brava ragazza.

Come abbinarlo?
Possiamo trovarlo in versione macro direttamente incastonato o cucito su un abitino. C’è poi quello minimal. Possiamo applicarlo su colletti, cinture, gonne, abiti o top. C’è anche il fiocco eccentrico e scintillante. Semplicemente sfarzoso. Quasi a voler dissacrare il suo concept (concetto) originale. A dire, che siamo donne dal doppio risvolto. Romantiche ma anche estrose. Potenzialmente aggressive.
Il fiocco scintillante va benissimo sui cinturini di scarpe, sandali o sulle tracolle delle borse.
Ideale per le persone molto magre
Non tutti conoscono la tendenza di un nuovo accessorio per l’estate 2021 che possiamo recuperare dagli armadi delle nostre mamme e che può risolvere questo difetto fisico. Il busto piatto.
Per chi ha il problema del peso al contrario. Cioè è troppo magra, gli abiti con fiocco riescono a riempire molto. Soprattutto se il décolleté è semplicemente piatto, un top o abitino con fiocco grande, rappresenta una grande soluzione riempitiva. Oltre che di tendenza.

Curiosità sul fiocco
Un tocco romantico per addolcire l’estate, senza mai rinunciare all’eleganza e alla leggerezza. Sapevate che il fiocco era uno degli accessori più amati dalla regina Maria Antonietta? Non poteva farne a meno e la sua acconciatura ne era la perfetta prova. E, a distanza di secoli, ancora oggi il fiocco è uno degli accessori più versatili, da poter utilizzare non soltanto tra i capelli, ma anche come oggetto di design. Ad esempio, potrebbe essere perfetto da abbinare alle borse o ancora alle scarpe, anche senza badare alla giusta dimensione.
Abbiamo visto, dunque, che non tutti conoscono la tendenza di un nuovo accessorio per l’estate 2021 che possiamo recuperare dagli armadi delle nostre mamme e che può risolvere questo particolare difetto fisico.
 


© Riproduzione riservata