Moda e Gossip Il concorso

Miss Italia 2021, in pre finale altra ragusana: Giada La Carrubba di Comiso

La 24enne, prefinalista a Miss Italia 2021, dedica la vittoria al fidanzato e al nonno che non c’è più: "Non è vero che altezza mezza bellezza"

Comiso – Dopo la ragusana Ludovica Cutuli, un’altra bellezza della nostra provincia strappa il biglietto per le prefinali di Miss Italia 2021: è Giada La Carrubba, 24enne di Comiso, che parteciperà al concorso con la fascia di nuova “Miss Rocchetta Bellezza”. Occhi verdi, segno zodiacale Leone, lavora a Comiso come commessa in un negozio di abbigliamento e studia Filosofia all’università di Catania. “Sono onorata di rappresentare la mia Sicilia” le sue prime parole dopo la vittoria, dedicata a “Vincenzo, il mio ragazzo che ho sempre al mio fianco (li vediamo insieme nelle foto tratte dal suo profilo Fb, ndr) e a una persona tanto speciale che non è più con me, mio nonno Biagio”.

“Ho deciso di mettermi in gioco – racconta – perché voglio dimostrare a tutte le ragazze che, come me, hanno delle insicurezze per la propria altezza, che essere alte non è sinonimo di bellezza: la bellezza è tutto ciò che compone una persona. Una donna a cui mi ispiro tanto - continua - è Eugenia Bonino, la prima miss Italia siciliana che vinse nel lontano 1954”. A Giada piace la danza, che pratica fin da quando ha 13 anni, ma anche la lettura, il disegno e la cucina: il sogno nel cassetto però, come per tutte le concorrenti, è “affermarsi nel mondo del cinema e dello spettacolo”. Una delle sue doti più spiccate, oltre al fascino, è la puntualità: “Non sopporto chi arriva in ritardo”. Non ha un portafortuna ma un motto di vita che l’accompagna sempre, tratto da un sonetto del poeta romano Trilussa: “Se insisti e resisti raggiungi e conquisti”. Anche a lei il miglior in bocca al lupo, da parte della redazione di Ragusanews!


© Riproduzione riservata