Moda e Gossip Viareggio

Negli yacht di lusso la parola d'ordine è il ponte oasi

Benetti, ha “inventato” il cosiddetto Oasis Deck, il ponte oasi

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-07-2021/negli-yacht-di-lusso-la-parola-d-ordine-e-il-ponte-oasi-500.jpg Negli yacht di lusso la parola d'ordine è il ponte oasi

Viareggio - Si chiama Oasis Deck, il ponte oasi. Lo ha inventato Benetti ed è un’area decisamente fuori dall’ordinario, dedicata ai “nuovi” armatori di superyacht, una sorta di categoria emergente che privilegia uno stile di vita più conviviale, sempre meno formale e a favore di un contatto più stretto con il mare. Insomma, Benetti ha creato qualcosa che va oltre la tradizionale beach area, offrendo la possibilità di godersi al meglio l’ancoraggio in rada e il rapporto con l’ambiente marino circostante.

Il primo yacht a interpretare questa filosofia è stato l’Oasis 40M, super yacht di 40 metri con il quale Benetti ha introdotto una combinazione di cinque specifiche caratteristiche concentrate sul ponte di poppa: una rivoluzione che ha reso obsoleti termini come “beach club” e “beach area”, introducendo il concetto di Oasis Life, che si sta rapidamente diffondendo e che viene riconosciuto e adottato ormai in tutto il settore.

Cinque le caratteristiche essenziali di questa formula introdotta da Benetti per migliorare la qualità della vita a bordo. La prima riguarda le “ali” apribili, che aumentano lo spazio disponibile a contatto con il mare ma al riparo dalle onde; la seconda è una magnifica piscina integrata in una zona di coperta libera, vicino al mare e all’interno dell’area dedicata alla convivialità; la terza riguarda la visuale, aperta a 270 gradi verso poppa, anche dal salone. E ancora: lo spazio dell’”oasi” vicina al mare è stato concepito per offrire un mix di sole e ombra, in modo da permettere agli ospiti di godersi il ponte in ogni momento della giornata; infine la formula Oasis si fa apprezzare per il cosiddetto “social design” che caratterizza e contraddistingue l’intero ponte come una grande area conviviale (una vera e propria oasi di pace e piacere) che si estende dal salone principale fino al mare. Queste soluzioni innovative hanno avuto grande successo, come detto, a bordo dell’Oasis 40M e sono già presenti sui modelli Oasis 34M e B. Now 50M. Ora il concetto di Oasis deck è stato introdotto anche a bordo cel B.Now 66M, ammiraglia della linea.

Nell’istante in cui si sale a bordo dello yacht e si cammina per il ponte si ha l’impressione di essere immediatamente immersi in questo spazio, che include l’enorme piscina, gli ampi prendisole, gli angoli dedicati alla convivialità, la terrazza rialzata, la sala da pranzo e il bar esterni, e il salone principale con cocktail bar interno.


© Riproduzione riservata