Moda e Gossip Pirandello e l'omertà

Non avete capito nulla. Ragusanews è con Selvaggia, contro l'omertà

Ve lo scriviamo grande, così lo capite. SIAMO CON SELVAGGIA

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-08-2021/non-avete-capito-nulla-ragusanews-e-con-selvaggia-contro-l-omerta-500.jpg Ve los criviamo grande, così lo capite. SIAMO CON SELVAGGIA

"A mio avviso, e correggetemi se sbaglio, è a difesa della Lucarelli che è stata attaccata da voi siciliani... lei ha denunciato pubblicamente una situazione e la sua denuncia, vista la caratura del personaggio, ha avuto eco nazionale. Poichè si preferisce della Sicilia parlare di altro e non dei problemi che quotidianamente affrontate, per voi questo è stato un affronto..magari la sua denuncia avrà l'effetto di migliorare la vostra condizione. La testata web in modo finemente ironico, citando Pirandello, l'ha difesa".

Non accade mai che Ragusanews risponda su Facebook singolarmente a ciascun lettore e che pubblichi il commento di un lettore avveduto per dare il senso ironico e sferzante di un precedente editoriale. Ma ci vediamo costretti a tornare sulla vacanza da incubo di Selvaggia Lucarelli in una villa da 800 euro al giorno in quel di Noto, per spiegare, con le parole di un nostro lettore appunto, che questo Giornale condanna l'omertà dei siciliani che "sputano il loro pupo in privato". Esattamente come condanna questo atteggiamento Luigi Pirandello. 

Forse il nostro scrivere è stato troppo fine, o involuto, e di questo ci scusiamo, ma la nostra posizione è esattamente quella di Pirandello: bisogna denunciare in pubblico le cose, e non bisogna negarle fino allo stremo pubblicamente per poi ammetterle e condannarle in privato. Abbiamo scritto esattamente questo: chi attacca la Lucarelli vive sulla propria pelle il disagio di restare senza acqua e senza luce, quasi tutti i giorni, e in privato impreca contro i governi e contro l'Enel. Ma se qualcuno scrive che in Sicilia siamo senza acqua e senza luce, questa stessa persona si offende. Non si chiama omertà? Si chiama ipocrisia. Noi invitiamo a denunciare pubblicamente questi fatti. E' chiaro che siamo con Selvaggia, ma siccome il web ha dato diritto di parola anche a chi non ha mai letto Pirandello, ve lo spieghiamo a carattere cubitali. BRAVA SELVAGGIA. SI FA COSI'. FIRMATO RAGUSANEWS. 


© Riproduzione riservata