Moda e Gossip Viaggio in Sicilia

Piero Armenti del mio viaggio a New York al mio Viaggio in Sicilia

Parola di Piero Armenti, ideatore della pagina “Il mio viaggio a New York”: “i cannoli siciliani, impossibile replicarli altrove”

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-06-2022/piero-armenti-del-mio-viaggio-a-new-york-al-mio-viaggio-in-sicilia-500.jpg Piero Armenti del mio viaggio a New York al mio Viaggio in Sicilia

Parola di Piero Armenti, ideatore della pagina “Il mio viaggio a New York”: “i cannoli siciliani, impossibile replicarli altrove”
Piero Armenti, ideatore della pagina “Il mio viaggio a New York , ha di 2milioni e mezzo di persone che lo seguono, tra Instagram e Facebook. Vive a New York ed è li che ha costruito il suo business. Piero Armenti classe 79, rappresenta la nuova generazione di italiani che hanno realizzato, il sogno americano. Nato a Salerno nel ’79 con una laurea in legge ed un dottorato, dopo aver girato il sud America, nel 2011 ha deciso di trasferirsi a New York, e di restarci, costruendo pezzo dopo pezzo la sua impresa.
Capello biondo, occhi azzurri, erre moscia, occhialoni e una gran voglia di mangiare, e bene diremmo.
Il suo successo è dovuto alle migliaia di video pubblicati sui diversi canali social in cui gira per locali e negozi, principalmente gestiti da italiani, recensendoli con la sua vena ironica, diventata col tempo il suo marchio di fabbrica.


L’urban explorer (così viene definito) è riuscito ad aprire una sua agenzia di tour operator nella Grande Mela e una società di import-export di prodotti Usa.
Inizialmente Piero Armenti aveva una pagina in cui faceva vedere quotidianamente agli italiani cosa visitare in viaggio nella grande mela, ma che nel tempo ha saputo trasformare, intuendo un vuoto nell’offerta, in una vera e propria agenzia viaggi. Tanto che dopo ila fine del lookdown nella Grande mela, ha aperto un ufficio vicino a Time Square in cui vende pacchetti, tour ed esperienze in lingua italiana. Con lui collaborano anche le due sorelle
Piero è tornato qualche settimana fa in Italia per un po’ di vacanze a Salerno, sua città di origine e con tutta famiglia al completo ha deciso di mettersi in auto nel suo viaggio verso la Sicilia. Ha deciso di fermarsi a Pizzo per un pranzo veloce e poi si è diretto, in Sicilia a Capo D’Orlando. Così il suo Viaggio a New York al momento è il suo viaggio In Sicilia.


La crescita esponenziale dei followers sul profilo lo segue nel suo viaggio in Sicilia dandogli consigli su cosa vedere e cosa mangiare.
Lui non si è smentito e da subito al suo arrivo ha iniziato a postare video su come si mangia l’anguria, poi la brioche con la granita ( una sua personale interpretazione ) ed infine l’arancino o meglio Arancina, visto che si trova a Palermo.
Ma su una cosa non ha dubbi. Intervistato da un giornale online che si occupa di cibo e di “eccellenze siciliane “, dopo avere elencato i suoi cibi preferiti tra fritti, arancine e cannoli ha dichiarato “i cannoli siciliani, impossibile replicarli altrove”
 


© Riproduzione riservata